Lo Chef di Putin e la sua Milizia Wagner stanno per partire in Ucraina

In un altro video clip lo scorso fine settimana, Prigozhin è stato visto parlare con detenuti feriti trasformati in mercenari, uno dei quali è stato condannato per aver ucciso un giudice.

La recente nomina del generale Sergei Sorovikin, la cui notorietà in Siria gli è valsa il soprannome di generale Armageddon, per guidare l’operazione militare russa in Ucraina può anche indicare la crescente influenza del sig. Prigozhin che ha promosso il generale attraverso i canali dei social media collegati a il suo impero mediatico.

“Questa guerra ha notevolmente ampliato e rafforzato il suo mandato e gli ha fatto condividere la responsabilità con Putin principalmente per ciò che sta accadendo in Ucraina: Prigozhin stava contribuendo con risorse alla guerra e subendo perdite, il che gli conferisce uno status speciale (al Cremlino)”, Tatiana Stanovaya , un analista, ha detto a The Telegraph.

Contrattacco dell’Ucraina iniziato a settembre Le élite russe furono costrette a considerare finalmente la possibilità di una sconfitta militare.

Presentava anche figure che un tempo erano considerate altamente estremiste, come il leader ceceno e Ramzan Kadyrov, che sono state viste crescere in influenza al di fuori delle loro solite competenze.

Il duo nelle ultime settimane è arrivato al punto di criticare i generali russi per aver permesso agli ucraini di riguadagnare il loro livello, un livello di critica pubblica inimmaginabile prima della guerra.

“È chiaro che Prigozhin è in allerta e non c’è nessuno al Cremlino che può o è disposto a vestirlo”, ha detto Stanovaya.

“Questo è un sintomo di una nuova era in cui i potenti giocatori della Russia stanno testando i limiti di ciò che è consentito”.

READ  La resa dei conti democratica con i progressisti che si oppongono al piano di voto per le infrastrutture di Pelosi - Come è successo | Notizie dagli Stati Uniti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.