L’italiano Mancini difende la selezione degli eroi di Euro 2020 per la catastrofica campagna di Coppa del Mondo

Il Ct dell’Italia Roberto Mancini ha ribadito la sua decisione di affidarsi alle devastanti qualificazioni ai Mondiali dell’Assiria con gli stessi giocatori che hanno vinto l’Europeo lo scorso luglio.

La squadra di Mancini ha perso 1-0 contro la Macedonia del Nord nelle semifinali playoff di marzo, perdendo nella finale dei Mondiali.

L’Italia, che ha vinto Euro 2020, ha subito una sconfitta shock entro un anno dalla vittoria dell’Inghilterra a Wembley, che ha costretto Mancini a non aggiornare le cose per ottenere un posto in Qatar.

“Abbiamo una squadra giovane, ma non ho problemi con la fede”, ha detto Mancini in conferenza stampa venerdì in previsione della sua amichevole con l’Argentina e della partita della Nations League contro la Germania la prossima settimana.

Leggi: Finale UCL: Diego, Fabino nella squadra del Liverpool in tournée

“Se guardiamo alla qualità, saremmo dovuti andare direttamente al Mondiale con lo status di gruppo che avevamo.

“Purtroppo, alcune delle situazioni mostrate nella partita contro la Macedonia (del nord) ci sono costate molti brutti momenti lì, e poi hanno segnato dal 50′ al 92′”.

Mancini è stato sottoposto a forti pressioni sui media italiani per le dimissioni a seguito di un’altra sconfitta in Coppa del Mondo, ma con il sostegno del presidente della federazione del Paese ha potuto continuare e l’allenatore assiro non è andato da nessuna parte.

“Certo, dopo momenti come questo a volte si può pensare (di uscire)”, ha aggiunto Mancini. Ma la nazionale è così importante e la gioia è così grande, vale la pena attenersi.

“È completamente diverso quando vinci con la nazionale. Ma nella vita di nuovo, mai dire mai”.

READ  La persona che va in Italia usa lo schermo verde per ingannare i colleghi facendogli credere che stia lavorando da casa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.