L’italiana Banco BPM sceglie Credit Agricole per le trattative sull’assicurazione danni

MILANO, 29 nov. (Reuters) – Banco Bpm (BAMI.MI) Ha scelto Credit Agricole come principale investitore (CAGR.PA) La terza banca più grande d’Italia ha dichiarato martedì che avvierà negoziati esclusivi su una partnership assicurativa non vita.

La banca francese, che detiene il 9,2% del Banco BBM, ha respinto un’offerta rivale dell’assicuratore AXA. (AXAF.PA) In un accordo, dovrebbe valere circa 300 milioni di euro ($ 310 milioni).

Credit Agricole ha dichiarato di aver investito in Banco BPM per espandere le sue partnership commerciali focalizzate sul credito al consumo.

Ottenuto il plauso degli analisti per la sua strategia nel settore assicurativo, Banco BPM ha deciso di assumere il pieno controllo di un’impresa assicurativa con Govia rilevando il suo partner francese.

Prevede di fare lo stesso con la sua attuale partnership assicurativa con Catolica, una divisione di Generali. (GASI.MI).

Ad agosto ha dichiarato che avrebbe mantenuto la sua attività di assicurazione sulla vita mentre cercava un nuovo partner per la sua divisione non vita.

Il ramo danni è più attraente del ramo vita per i potenziali offerenti.

Banco BPM ha affermato che i colloqui esclusivi miravano a stabilire i termini per l’acquisizione da parte di Crédit Agricole Assurance di una quota di maggioranza nel suo business assicurativo danni.

Attualmente comprende le attività danni della joint venture ex Covea, all’esercizio dell’opzione di riacquisto Banco BPM aggiungerà la joint venture danni a Cattolica.($1 = 0,9681 euro)

Relazione di Andrea Mandala; Montaggio di Valentina Ja

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.