L’Italian Film Festival torna nelle sale australiane a settembre

Street 2022. Torna l’ALI Italian Film Festival (IFF) per portare il meglio del cinema e della cultura italiana sui grandi schermi australiani.

Presentato da Palace, l’IFF sta per lanciare un potente programma per il 2022 questa primavera. La line-up completa dei festival di Sydney, Melbourne, Brisbane, Perth, Adelaide, Canberra e Byron Bay sarà proiettata esclusivamente a Palace Cinemas, Cinema Nova, Palace Nova e Palace Luna a partire dal 13 settembre.

Vedi sotto per un elenco delle grandi serate cinematografiche e dei film di IFF 2022.

Billy Chow

apertura serata cinema

Billy Chow

In questa commedia di successo al botteghino, due inseparabili compagni di liceo si incontrano dopo anni in luoghi diversi. Tuttavia, la loro relazione viene messa alla prova quando si trovano ai lati opposti di un conflitto culturale “Nord contro Sud”.

Ieri, oggi e domani

Film dell’ultima notte

Ieri, oggi e domani (Eri, Augie, Domani)

Vincitore del premio come miglior film in lingua straniera agli Academy Awards del 1964, questa trilogia italiana di commedie romantiche punta i riflettori su Spotlight di IFF su Napoli, il cuore del cinema italiano, la barra laterale del festival presentata dall’Istituto Italiano di Cultura di Melbourne. Diversi film della selezione di quest’anno sono stati girati a Napoli e/o da o con protagonisti o registi napoletani, incluso questo classico.

nostalgia

film centrale

nostalgia

Questo dramma arriva direttamente dalla competizione ufficiale di Cannes. Felice Lascaux torna alla Sanita per prendersi cura della madre malata e morente dopo 45 anni trascorsi in Medio Oriente e in Africa. A Napoli aspetta di incontrare Orest, un amico di una volta, diventato un criminale.

signore delle formiche

Presentazioni speciali

I prossimi due film provengono direttamente dalle prime mondiali dei maggiori festival cinematografici internazionali, il primo da Venezia e il secondo da Toronto.

Signore delle formiche (Il Signore delle formiche)

Il poeta e drammaturgo Aldo Bribanti è sotto processo nell’Italia degli anni ’60 per “plagio”, un reato penale dell’era fascista, in questo dramma basato su una storia vera.

Colibrì (Il colibrì)

Descrive la vita strana e meravigliosa di Marco Carrera dall’infanzia all’età adulta e nei suoi ultimi anni.

Ennio – Maestro

Un trio di documentari stellari

Tre importanti documentari mettono in luce una leggenda musicale, un iconico calzolaio e una grande città.

READ  LoL Caster Eefje Depoortere applaude gli hater dopo che gli Euro noodles hanno diffuso TikTok

Enyo – Maestro (Enyo)

Ritratto di uno degli autori cinematografici più famosi e prolifici del XX secolo, questo documentario celebra la vita e l’eredità di Ennio Morricone.

Salvatore: Il calzolaio dei sogni

Questo documentario di Luca Guadagnino (Call Me By Your Name) racconta le avventure di uno dei più grandi calzolai italiani: Salvatore Ferragamo.

potenza di roma

Questo documentario racconta la nascita dell’Impero Romano e la meraviglia della capitale d’Italia.

il re della risata

Con Tony Servillo

Il grande Toni Servillo (The Great Beauty) ha un posto di rilievo all’IFF di quest’anno, avendo recitato in un film e ha avuto ruoli da protagonista in altri due.

Il re della risata (Qui rido io)

Tony Cervello interpreta l’amato attore, drammaturgo e comico napoletano Eduardo Scarpetta in questo dramma biografico.

Gabbia interna (Ariafirma)

In questo dramma carcerario, un vecchio gangster e una guardia carceraria devono trovare un modo per convivere affinché la prigione diventi meno, rivelando forse la contraddizione dietro il concetto stesso di prigionia.

Il ritorno di Casanova (Il ritorno di Casanova)

Un anziano regista italiano inizia a provare una triste simpatia per il soggetto del suo film, Old Casanova, in questa commedia drammatica.

Decamerone

Mostra retrospettiva di Pier Paolo Pasolini

Per onorare il centenario della nascita del famoso autore Pier Paolo Pasolini, IFF interpreterà i suoi tre film iconici che compongono la Life Trilogy.

Decameron (El Decameron)

Il primo film della Trilogia della vita di Pasolini adatta nove storie erotiche dai racconti morali del XIV secolo di Giovanni Boccaccio.

I racconti di Canterbury (Io sono Raconte di Canterbury)

Disseminato da scorci di Chaucer che scrisse le sue famose opere rievocando molte delle sue storie, il secondo film della trilogia della Vita di Pasolini.

Mille e una notte (Il fiore delle mille e una notte)

L’ultimo capitolo della Trilogia della vita di Pasolini racconta strane storie di schiavi, re, pozioni, tradimenti, demoni, amore e fare l’amore in tutte le sue innumerevoli forme.

19/3

Altri punti salienti dell’IFF

19/3

Un nuovo e interessante dramma diretto da Silvio Soldini in cui un avvocato di successo è coinvolto in un incidente stradale che porta alla morte di un giovane immigrato.

READ  Briefing di giovedì - The New York Times

Larminota ragazza è tornata

Basato sul romanzo best-seller del 2017, questo avvincente dramma racconta la storia di una ragazza di 13 anni che si riunisce inavvertitamente con la famiglia biologica che non conosceva nell’Italia centrale degli anni ’70.

amore nero

In questa feroce commedia romantica, Anna Foglita presenta un’allenatrice di pallavolo fobica la cui vita è completamente cambiata, senza mai guardare indietro alle sue relazioni passate, fino a quando il suo ex marito è entrato nella sua vita un giorno.

Disintegrazione a Roma (Lasciarsi un giorno a Roma)

Un omaggio alla capitale italiana, questa sincera commedia romantica diretta e interpretata da Eduardo Leo approfondisce le difficoltà che la coppia deve affrontare quando si separano dopo molti anni di convivenza.

Di guardia (E noi come stronzi rimanemmo guard)

Prendendo di mira le multinazionali della tecnologia che hanno cambiato il nostro mondo moderno, questa commedia di fantascienza segue un capo alle prime armi che rende erroneamente inutile il suo lavoro e deve lavorare come fattorino.

Supereroi

Jasmine Trinca e Alessandro Borghi recitano nei panni di una coppia non corrispondente in questo delicato dramma diretto da Perfetti sconosciuti Paolo Genovese che segue un’appassionata storia d’amore ambientata nell’arco di un decennio.

Giro in altalena (calcincolo)

Quando la fiera viene allestita fuori dalla sua finestra, la quindicenne Benedetta sviluppa un’improbabile amicizia con qualcuno che lavora lì, sfida le norme di genere e inizia un viaggio di scoperta.

La legge del silenzio (Ona Femina)

Ispirato alle storie vere di donne insorte di fronte alla ‘Ndrangheta, questo dramma evocativo su una giovane ragazza che scopre la verità sulla morte di sua madre è il racconto di una potente resistenza.

Il grande silenzio (Il silenzio grande)

Adattato dall’opera teatrale dell’autore di bestseller Maurizio Di Giovanni, la storia napoletana di Alessandro Gassman segue una famiglia che una volta vende la propria casa e deve affrontare i propri segreti e il silenzio.

READ  Netflix annuncia una nuova produzione episodica di Fab Five

La leggenda della strega di Natale 2: L’origine (La Befana vien di notte 2: Le Origini)

Ambientato nel 18° secolo, il film è un prequel della commedia di grande successo La leggenda della strega di Natale, che racconta la storia delle origini della Befana, e ha un cast eccellente tra cui Monica Bellucci.

La cena perfetta (La cena perfetta)

Suspense e un po’ di romanticismo sono gli ingredienti di The Perfect Dinner, una deliziosa commedia su una mafia napoletana che viene inviata a Roma per riciclare denaro attraverso un ristorante, incontrando uno chef che sogna di vincere una stella Michelin.

L’ombra del giorno (Lumbra del Giorno)

Dopo che le leggi razziali sono state proclamate nell’Italia fascista, la vita di un ristoratore cambia quando una ragazza con un pericoloso segreto inizia a lavorare nel suo ristorante in una drammatica storia d’amore con Riccardo Scamarcio e l’astro nascente Benedetta Porcaroli.

Con o senza di te (Una relazione)

Una commedia romantica che ribalta il modo in cui si guarda alla crisi delle relazioni, seguendo una coppia, dopo 15 anni insieme, che decide di separarsi amichevolmente.

Via 2022. Ali Italian Film Festival è presentato da Palace of Screens nelle seguenti location:

Sydney 13 settembre – 12 ottobre, Palazzo Centrale, Palazzo Norton Street, Palazzo Verona, Cinema Scheufele

Canberra 14 settembre – 12 ottobre, Palace Electric Cinemas

Melbourne 15 settembre – 12 ottobre, Palace Balwin, Palace Brighton Bay, Palace Cinemas Como, Palace Westgarth, The Kino, Pentridge Cinemas, The Astor, Cinema Nova

Brisbane 21 settembre – 16 ottobre, Palace Barracks Palace James Street

Adelaide 21 settembre – 16 ottobre, Palace Nova Eastend, Palace Cinemas Nova Prospect

Perth 22 settembre – 16 ottobre, Palace Rennes Square, Luna Leaderville, Luna on SX, Windsor Cinemas

Byron Bay 23 settembre – 9 ottobre, Byron Bay Mansion

Per maggiori informazioni visita italianfilmfestival.com.au.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.