L’Inter deve seguire il piano del Brentford per distruggere il sogno di Pep Guardiola

Di James Sharp per il Mail on Sunday

22:30 03 giugno 2023, aggiornato 00:20 04 giugno 2023

  • L’Inter dovrà affrontare il difficile compito di fermare l’inarrestabile Man City
  • Nonostante la grandezza del City, ci sono stati momenti in cui sono stati surclassati
  • Se l’Inter vuole ottenere il miglior risultato, deve seguire il progetto del Brentford



L’Inter non ha scampo, vero? I bookmaker non danno molta possibilità alla squadra italiana e nemmeno gli esperti.

Il Manchester City è, a detta di molti, sulla buona strada per vincere il suo primo titolo di Champions League e uno storico triplete.

Come diceva il tecnico dell’Inter Simone Inzaghi, nel calcio può succedere di tutto. Il City l’ha già fatto saltare in aria sul grande palco.

E se l’Inter seguisse l’esempio di un’altra squadra di Premier League, potrebbe fare l’impossibile.

Due più in alto e un contatore

Il Man City non è riuscito a vincere solo due delle 31 partite disputate all’Etihad Stadium in questa stagione: una sconfitta per 2-1 contro il Brentford e un pareggio per 1-1 con l’Everton.

L’Inter avrà il compito di fermare il Manchester City nella finale di Champions League
Se la squadra italiana vuole il successo il prossimo fine settimana, deve seguire i progetti del Brentford

C’era qualcosa in comune tra quelle partite: Brentford ed Everton giocavano con due attaccanti. L’Inter è una delle poche squadre in Europa che giocano due squadre di alto livello e questo potrebbe far venire il mal di testa a Pep Guardiola.

Il Brentford ha giocato due volte contro il City con lo stesso 3-5-2 dell’Inter e ha fatto doppietta contro i campioni di Premier League.

Edin Dzeko o Romelu Lukaku affiancheranno Lautaro Martinez per guidare la formazione della squadra di Inzaghi.

Il City dominerà il possesso palla nel sistema 3-2-2-3 favorito da Guardiola che vede John Stones spostarsi a centrocampo ma i terzini dell’Inter possono sfruttare lo spazio nei canali in contropiede, mentre i due attaccanti isolano il difensore centrale .

READ  Tysom Hill and Latavius ​​Murray are likely to be knocked out with injuries today due to the play-off match against Tampa Bay

Il Brentford ha fatto bene nella vittoria contro Etihad.

Distruggi Barella dal centrocampo

Niccolò Barella è il secondo miglior marcatore dell’Inter in questa stagione di Champions League, con tre gol.

La chiave sono le sue corse da centrocampo sulla scia delle grandi giocate dei giocatori dell’Inter Dzeko o Lukaku, che hanno mostrato nel gol di Barella contro il Benfica nei quarti di finale.

Martinez per fermare Rodri

Lautaro Martinez è il capocannoniere dell’Inter, ma è il suo lavoro senza palla che può vincere lo scudetto.

Lautaro Martinez potrebbe svolgere un ruolo chiave nel trattenere Rodri del Manchester City durante il confronto

L’Inter deve fermare Rodri. Il centrocampista ha collezionato il maggior numero di passaggi in Champions League in questa stagione e stabilirà il ritmo per il gioco del City.

Martinez è uno degli attaccanti più seri in Europa e la sua pressione in avanti sarà un fattore chiave per tenere Rodri lontano dalla palla.

Prendi di mira la città traballante nei gruppi di gioco

L’Inter può sfruttare la propria altezza nei set da gioco con Dzeko, Lukaku e Francesco Acerbi in piedi a 6 piedi e 3 pollici.

Il City ha subito solo cinque gol in tutta la stagione di Champions League, ma quattro di loro sono arrivati ​​su calci piazzati, il più alto nella competizione dalla distanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *