L’India non vede l’ora di ospitare il vertice del G20 a ottobre o novembre 2023

L’India si prepara a ospitare il vertice del G20 nell’ottobre o novembre 2023. I preparativi sono in pieno svolgimento, inclusa la costruzione di un’enorme sede del vertice all’avanguardia a Pragati Maidan a Delhi.

Oltre al vertice, l’India ospiterà 190 incontri in tutto il paese sotto la sua presidenza di un anno a partire dal 1° dicembre di quest’anno. Il governo indiano può, a sua discrezione, invitare altri paesi a partecipare al vertice, come ha fatto la precedente presidenza del G20.

New Delhi fa già parte della struttura di governo del G-20 chiamata troika che consiste in Indonesia, Italia e India, rispettivamente le presidenze attuali, passate e future del G-20. Sarà la prima volta che ospiterà il vertice dell’assemblea da quando è stata costituita dopo la crisi finanziaria del 2008.

L’Indonesia è l’attuale presidente del gruppo. Il vertice si terrà a novembre a Bali. Una delle questioni principali che domina l’agenda è la partecipazione del presidente russo Putin, che molti membri occidentali del gruppo non vogliono.

Durante il fine settimana, il ministro degli Esteri indiano, il dottor S Jaishankar, e il ministro degli Affari esteri indonesiano Retno Marsudi, hanno tenuto colloqui incentrati principalmente sul G20. In una dichiarazione su Twitter, il ministro degli Affari esteri ha affermato di aver scambiato opinioni sugli sviluppi e sui progressi del G20. L’India sostiene pienamente la presidenza indonesiana”.

×

Il gruppo si è formato dopo la crisi finanziaria del 2008, ma ha assunto sempre più anche altri ruoli, poiché le Nazioni Unite sono state trovate disperse per intraprendere un’azione collettiva. Nel mezzo della crisi del coronavirus, il raduno sotto la guida saudita nel 2020 ha tenuto una riunione di emergenza per affrontare la pandemia, compresa l’infusione di sostegno finanziario. L’India è tra i membri fondatori del gruppo che comprende essenzialmente le 20 maggiori economie del mondo. Il G20 ha intrapreso un’azione collettiva contro questioni come l’evasione fiscale, la riduzione dei tempi di indebitamento per i paesi in via di sviluppo, ecc.

READ  L'Italia apre la campagna di Coppa del Mondo con una vittoria per l'Irlanda del Nord - sport

Guarda la TV in diretta da WION qui:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.