L’ex soldato irlandese era pronto a morire per lo Stato islamico, ascolta la corte | Irlanda

Un ex soldato irlandese accusato di essersi unito Stato islamico era pronto a morire martire, ha sentito un tribunale di Dublino.

Lisa Smith, 39 anni, di Dundalk, nella contea di Louth, si è dichiarata non colpevole di essere un membro dell’organizzazione terroristica tra ottobre 2015 e dicembre 2019.

Aprendo il caso martedì davanti al tribunale penale speciale, il pubblico ministero, Sean Gillane, ha affermato che l’ex soldato delle forze di difesa irlandesi si era “avvolto” nella “bandiera nera dello Stato islamico” e aveva “cercato di accedere al territorio controllato dallo Stato islamico e cercato i mezzi con cui ciò poteva essere fatto”.

Alla corte è stato detto che si era recata all’autodichiarato califfato IS nel 2015, dove si era sposata e aveva avuto un figlio.

Gillane ha detto di essere fuggita con il gruppo perché ha perso territorio prima di finire in un campo profughi, da dove è stata poi rimpatriata e arrestato all’arrivo in Irlanda.

Il pubblico ministero ha affermato che il caso contro Smith non riguardava la religione e che non era stata accusata di usare le armi durante il suo periodo in Siria.

Ha detto che l’appartenenza all’organizzazione potrebbe essere aggiunta dalla sua associazione, stato d’animo e fedeltà alla leadership dell’IS.

Alla corte è stato detto che Smith si era convertito all’Islam nel 2011 e aveva lasciato le forze armate irlandesi dopo che gli era stato rifiutato il permesso di indossare l’hijab.

Gillane ha detto di essere diventata amministratore di un gruppo online chiamato Sentiamo, obbediamo, che ha ospitato discussioni online sulla jihad e gli obblighi delle donne. Alla corte è stato detto che aveva mentito alla sua famiglia sul suo viaggio a Raqqa in Siria.

READ  'Terrificante': donna di Singapore incarcerata per 30 anni dopo aver torturato e ucciso la sua cameriera | Singapore

Il caso dovrebbe continuare per 12 settimane. Smith si è anche dichiarato non colpevole di aver finanziato IS inviando € 800 tramite trasferimento di denaro Western Union a una persona nominata nel 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.