Lewis Hamilton e i suoi colleghi di F1 hanno in programma di onorare la Regina Elisabetta al Gran Premio d’Italia | F1 | gli sport

Lewis Hamilton e il resto del circuito di Formula 1 onoreranno la Regina Elisabetta II con un minuto di silenzio prima delle prime prove libere del Gran Premio d’Italia di venerdì. Il rispetto sarà tributato a Sua Maestà alla pit lane di Monza alle 13:50 ora locale, 10 minuti prima dell’inizio della sessione.

La donna più longeva del mondo è morta giovedì pomeriggio a 96 anni, poche ore dopo che è stato confermato che era stata posta sotto controllo medico al castello di Balmoral in Scozia. Da allora, i tributi sono fluiti da tutto il mondo sportivo della Regina e il rispetto si è tenuto per i numerosi eventi sportivi che si sono svolti nelle ore successive, con la European League, gli US Open e la NFL che sono rimasti tutti un minuto di silenzio.

La Formula 1 si riunirà ora per onorare la Regina durante la gara del prossimo fine settimana a Monza. Tutte le squadre si ritroveranno nella pit lane per un minuto di silenzio in memoria della Regina poco prima delle prime prove libere del Gran Premio d’Italia di venerdì. Sulla griglia di partenza è probabile un altro minuto di silenzio prima della gara di domenica.

Dopo la morte della regina, molte persone provenienti da tutto il mondo della F1 hanno reso omaggio personale al monarca che ha governato negli ultimi 70 anni. Stefano Domenicali, amministratore delegato di Formula 1: “La Formula 1 è in lutto per la scomparsa di Sua Maestà la Regina Elisabetta II.

proprio in: L’Arsenal cancella Mikel Arteta Presser per rispetto della morte della regina

READ  Notizie e voci di trasferimento: il Manchester United annuncia Lisandro Martinez e Luis Suarez per il Nacional e il West Ham vuole Zelensky

“Per più di sette decenni ha dedicato la sua vita al servizio pubblico con dignità e dedizione e ha ispirato così tante persone in tutto il mondo. La Formula 1 invia le sue più sentite condoglianze alla famiglia reale e al popolo del Regno Unito e del Commonwealth”.

Christian Horner, presidente della Red Bull, destinatario della medaglia di eccellenza accademica in occasione del compleanno della regina nel 2013, ha scritto: “Molto rattristato per la morte di Sua Maestà la Regina Elisabetta II. Il suo straordinario regno ha toccato e commosso così tanti; i suoi doveri di madre e nostro Re fino alla fine”.

“Ho avuto l’onore di incontrare Sua Maestà molte volte e sarò ricordato dal Paese e dal Commonwealth per il suo servizio per più di 70 anni, e si è dedicata con dignità e dedizione senza riserve. Vorrei cogliere l’occasione per inviare le mie più sentite condoglianze alla famiglia reale in questo momento”.

non perdere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.