Leeds United: tutti vanno a Gonto

Pope Dam, BBC Radio Leeds

Potrebbe essere una settimana per Wilfred Gonto.

Il suo debutto under 21 contro il Southampton lo ha visto esibirsi bene per 81 minuti davanti a oltre 10.000 fan lo scorso venerdì. Ha quasi segnato un gol nel primo minuto, ma la sua energia, i passaggi, il gioco di collegamento e la corsa forte, hanno attirato l’attenzione.

E venerdì Junonto, 18, potrebbe essere pronto a disputare il quinto nazionale italiano nella partita della Nations League contro l’Inghilterra a San Siro.

Roberto Mancini, allenatore degli Azzurri, ha ammesso di soffrire di una grave mancanza di opzioni d’impatto, come dimostra il fatto che il giocatore della Lazio Ciro Immobile è l’unico italiano nella lista degli attuali 13 marcatori in Serie A.

Potrebbe rappresentare un’opportunità per Genonto, anche se Mancini ha convocato Manolo Gabbiadini della Samp per l’infortunato Matteo Politano.

G nonto non era il tendone che i tifosi dello United speravano nel giorno della scadenza, ma l’attaccante ha un record di gol invidiabile per il suo paese con 12 gol in 35 partite dall’Under 16 in poi, uno di quei successi in prima squadra contro la Germania. nel mese di giugno.

È stato il vincitore del titolo svizzero con l’FC Zurigo prima di trasferirsi a Eland Road dopo aver segnato 12 gol in 74 partite di Champions League. Se non sarà contro l’Inghilterra, potrebbe apparire lunedì quando l’Italia affronterà l’Ungheria a Budapest.

Ad ogni modo, le sue apparizioni di alto profilo con l’ex giovane dell’Inter sarebbero a loro volta a vantaggio del Leeds United.

“Che esperienza di apprendimento straordinaria per lui, e per riportare quelle esperienze, condividerle con il gruppo, condividerle con i giocatori, sai, vuoi che i tuoi giocatori giochino a tutti i livelli possibili”, ha suggerito l’allenatore Under 21 Michael Scobala .

READ  Vini Zabù potrebbe perdere lo status di professionista mentre lo sponsor si dirige verso il WorldTour

“Questo lo aiuterà solo a diventare un giocatore in Premier League ed è quello che vogliamo che sia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.