L’economia italiana è cresciuta più velocemente del previsto nel secondo trimestre, +1,0% t/t, +4,6% a/a

I dati preliminari di venerdì hanno mostrato che l’economia italiana è cresciuta dell’1,0% nel secondo trimestre dell’anno rispetto ai tre mesi precedenti, una lettura più forte del previsto e nonostante i venti contrari causati dalla guerra in Ucraina.

Su base annua, il prodotto interno lordo del secondo trimestre nella terza economia dell’eurozona è aumentato del 4,6%, ha affermato l’istituto.

Gli analisti intervistati da Reuters si aspettavano un aumento dello 0,3% su base trimestrale e del 3,7% su base annua.

I dati di venerdì hanno seguito una crescita trimestrale dello 0,1% nei primi tre mesi dell’anno e un balzo del 6,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Questo è stato il sesto trimestre consecutivo di crescita in Italia.

Crescono sia il settore manifatturiero che quello dei servizi, afferma l’Istat, mentre diminuisce la produzione in agricoltura. “Un contributo positivo alla crescita è venuto dalla componente domestica, mentre la componente esterna netta ha generato un contributo negativo”, ha aggiunto in una nota.

L’Italia, come il resto d’Europa, sta affrontando condizioni economiche sempre più difficili, poiché l’invasione russa dell’Ucraina ha fatto aumentare i costi energetici e aumentare l’incertezza per le imprese.

Il governo ha rivisto al ribasso le sue previsioni di crescita economica nel 2022 ad aprile al 3,1% dal 4,7% previsto lo scorso settembre. Il Fondo Monetario Internazionale questa settimana prevede che il PIL italiano aumenterà del 3,0% quest’anno rispetto a una crescita media del 2,6% nell’intera zona euro.

Tuttavia, con il ritorno dell’instabilità politica in Italia dopo il crollo del governo di unità nazionale del Primo Ministro Mario Draghi la scorsa settimana, l’economia potrebbe vedere una fine difficile per il 2022. I dati pubblicati all’inizio di questa settimana hanno mostrato che il morale sia tra le imprese che tra i consumatori è crollato a luglio.

READ  OM Mobility, con sede a Bengaluru, acquisisce la società di software per la gestione dei prestiti CloudNBFC

L’Istat ha fornito i seguenti dettagli:

Q2 2022 Q1 2022 Q4 2021 Q/Q (variazione percentuale) 1,0 0,1 0,7 A/A (variazione percentuale) 4,6 6,2 6,4

p = rivisto

Parole chiave: economia/PIL italiano

Reuters

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.