Le nuove Audi RS4 e RS5 2022 ottengono una spinta al controllo

L’Audi RS4 Avant e l’Audi RS5 sono state ordinate per offrire una dinamica migliorata e una colonna sonora più alta in una nuova versione concorrente in edizione limitata.

Nuove varianti hardcore della proprietà sportiva e della sua sorella coupé arriveranno nelle concessionarie tedesche a luglio, ma Ottokar è consapevole che l’Audi sta ancora valutando se portare o meno i nuovi arrivati ​​nel Regno Unito.

Gli aggiornamenti apportano tocchi di design unici a ciascuno e una serie di aggiornamenti meccanici, con il pacchetto aggiuntivo Competition più costoso significativamente diverso dalle auto standard.

Le auto da competizione sono dotate di decalcomanie nere, cerchi esterni opachi effetto carbonio e ruote nere opzionali con un design dettagliato che può essere avvolto da pneumatici Pirelli P Zero Corsa appiccicosi.

L’interno è decorato in modo simile con elementi neri.

Nonostante ciò, sono le modifiche apportate al telaio che contraddistinguono nettamente la concorrenza.

L’altezza da terra è stata abbassata di 10 mm rispetto allo standard e può essere abbassata di 10 mm manualmente. La velocità della molla è stata aumentata, stabilizzatori e ammortizzatori regolabili a tre vie sono stati installati per “aumentare l’esperienza di guida complessiva e aiutare a ridurre i tempi di ciclo”.

Audi afferma che un differenziale migliorato aumenta ancora di più le prestazioni di guida, grazie a un mod dell’unità di potenza che invia più potenza in curva.

La potenza del V6 biturbo da 2,9 litri è ancora di 444 cavalli, ma il ritmo in linea retta è stato leggermente migliorato, con il cambio messo a punto per dare cambiate più veloci.

La RS5 Competition scatta da 0 a 100 km/h in soli 3,8 secondi – un miglioramento di 0,1 secondi – mentre la RS4 Avant Competition riduce un tempo di scatto di 0,2 secondi di 3,9 secondi.

READ  Quiet Place è in lavorazione dal Team World War Z.

A completare l’offerta c’è lo scarico sportivo RS progettato su misura con punte in nero opaco, che è meno isolante dall’abitacolo e quindi “dona uno stile acustico più nitido”.

Un sottoprodotto di questo è una piccola perdita di peso di 8 kg.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.