L’aggiornamento di Microsoft Windows 11 2023 arriva con modifiche a Microsoft Teams

Microsoft lancia oggi l’aggiornamento Windows 11 2023, che originariamente avrebbe dovuto essere uno dei più grandi aggiornamenti per Windows 11. Ma Microsoft è andata avanti e ha rilasciato molte funzionalità nell’aggiornamento Windows 11 2023 (23H2) all’inizio del mese scorso. , incluso il nuovo Windows Copilot, aggiornamenti basati sull’intelligenza artificiale per Paint, lo strumento di cattura, foto, supporto per l’illuminazione RGB, un moderno esploratore di file e altro ancora. Pertanto, il cambiamento principale nell’aggiornamento di Windows 11 2023 è la rimozione dell’integrazione di Microsoft Teams chiamata Chat.

“La chat ora è Microsoft Teams (gratuita) ed è aggiunta alla barra delle applicazioni per impostazione predefinita,” John Cable spiega, Vicepresidente della gestione dei programmi per il servizio e la distribuzione di Windows. “Quando fai clic per avviare Microsoft Teams, scoprirai un’esperienza di micro-comunicazione che ti consente di chattare, connetterti, incontrarti e creare uno spazio in cui i gruppi della community possano incontrarsi, organizzare e condividere idee con solo uno o due clic.”

L’integrazione nativa di Microsoft Teams è profondamente integrata nel sistema operativo ed è abilitata nella barra delle applicazioni per impostazione predefinita. Non puoi semplicemente disinstallarlo come fai con la maggior parte delle app, poiché dovrai accedere alle Impostazioni per disabilitarlo dalla barra delle applicazioni. La chat è sempre stata una parte confusa di Windows 11 ed era stranamente limitata a Appena Consumatori, rendendola inutile per la stragrande maggioranza degli utenti di Microsoft Teams che utilizzano la versione business dell’app.

L’aggiornamento di Windows 11 2023 include anche alcune modifiche alla modalità di gestione delle app. I componenti del sistema Windows 11 sono ora etichettati come “Sistema” e sono separati in una nuova sezione in Impostazioni. Le app integrate come Microsoft Store, Game Bar, Phone Link e Tips sono tutte elencate lì e sembra che Microsoft si stia preparando a consentire agli utenti di Windows 11 di rimuovere questi componenti di sistema prima o poi.

READ  Zelda: TOTK e Mario Wonder Land nomination GOTY ai Game Awards 2023

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *