La stagione 4 di “Manifest” si apre al numero uno nella classifica delle prime 10 TV di Netflix

esistenteFai un ritorno trionfante Netflix.

La quarta stagione del dramma si è aperta nella Top 10 di Netflix al numero uno dopo la sua uscita il 4 novembre. Durante il 31 ottobre – novembre. 6 finestra di visualizzazione, la serie ha registrato 57,1 milioni di ore di visualizzazione nei primi tre giorni della sua disponibilità. Anche la prima stagione è tornata nelle classifiche televisive al numero 10 alla luce della nuova stagione.

Enola Holmes 2È stato anche un debutto importante sul dispositivo di streaming. Il film ha aperto in cima alla classifica dei film con 64 milioni di ore di visione nei primi tre giorni dalla sua disponibilità. Il film, interpretato da Millie Bobby Brown, riprende il seguito con un giovane detective che, dopo che il suo primo caso è stato risolto, si imbarca in un altro mistero per trovare una ragazza scomparsa nel suo primo vero ruolo di detective pagata.

Il dramma della BBC “Inside Man” è stato mostrato al numero due della lista. La serie di quattro episodi, guidata da Stanley Tucci, è stata rilasciata su Netflix USA il 31 ottobre dopo la sua presentazione a settembre su BBC One ed è andata in onda a 52,9 milioni di ore durante la sua prima settimana intera sul servizio di streaming. Scritta da Stephen Moffat (“Sherlock”, “Doctor Who”), la serie segue un detenuto americano nel braccio della morte (Tucci) con un’attività secondaria nella risoluzione di enigmi che aiutano un giovane giornalista britannico a cercare un amico improvvisamente scomparso.

Lo spettacolo è iniziato appena prima della serie limitata “From Scratch” con Zoe Saldana. Il film romantico ambientato in Italia ha registrato 50,5 milioni di ore di visualizzazione nella sua seconda settimana, dando allo spettacolo il terzo posto nelle classifiche di questa settimana, in leggero calo rispetto al primo posto della settimana precedente con 72 milioni di ore guardate. È stato presentato in anteprima il 21 ottobre e ha portato rapidamente a 32,2 milioni di ore di visualizzazione dopo tre giorni in onda.

READ  Maggiore apre due nuovi ristoranti italiani a Phoenix e Scottsdale

La terza stagione di “Love Is Blind” ha mantenuto la sua posizione al numero quattro con 47,1 milioni di ore guardate, un leggero salto rispetto ai numeri della scorsa settimana (42,1 milioni di ore guardate). Gli episodi 8-10 hanno debuttato sul dispositivo di streaming il 2 novembre e probabilmente daranno allo spettacolo un aumento dei numeri negli ultimi cinque giorni nella finestra di visualizzazione. Gli episodi 11-12 saranno presentati in anteprima il 9 novembre, quindi è lecito ritenere che lo spettacolo continuerà a essere nell’elenco dei 10 migliori di Netflix per qualche tempo.

“Guillermo del Toro Cabinet of Curiosities” ha conquistato il quinto posto con 38,8 milioni di ore di visualizzazione nei primi 12 giorni di disponibilità.

Ryan Murphy continua a detenere la top 10 della classifica con “The Watcher” e “Monster” che rimangono rispettivamente a 6 e 8. La prima stagione della miniserie è riuscita a 35,4 milioni di ore nella sua terza settimana completa sul dispositivo di streaming, mentre il film biografico di Jeffrey Dahmer con Evan Peters ha visto un altro calo di numeri. Lo spettacolo è stato visto per 28,3 milioni di ore, spingendo lo spettacolo in basso nei tre punti.

“Killer Sally”, la serie di documentari che descrive in dettaglio la storia d’amore dell’ex famosa coppia di bodybuilder Sally e Ray McNeill che si è conclusa con un tragico omicidio a San Valentino, si è unita alla classifica al numero nove. Nei suoi primi cinque giorni di disponibilità, la serie ha ottenuto 25,4 milioni di ore di visualizzazione.

Altrove in classifica c’era la prima stagione “The Bastard Son & The Devil Himself”, che ha preso il settimo posto con 30,9 milioni di ore di visualizzazione.

READ  Guarda la quinta stagione di Gomorra online su Netflix Data di uscita Spoiler Cast Crew & Review

Dai un’occhiata ai primi 10 elenchi su Netflix per la settimana dal 31 ottobre a novembre. 6 di seguito, a partire da serie in lingua inglese seguite da programmi TV non inglesi, film in lingua inglese e poi film non in lingua inglese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.