La rimonta dell’Inter continua dopo la vittoria sulla Fiorentina mentre brillano Lautaro Martinez e Nicolò Parilla, riportano i media italiani

I media italiani riferiscono che l’Inter deve ringraziare Nicolò Parilla e Lautaro Martinez per la loro forma fisica.

L’Inter è uscita ieri dallo stadio Artemio Franchi con una vittoria per 4-3 grazie alle reti di Nicolò Parilla e Lautaro Martinez.

“L’Inter ha dato tutto per non vincere questa partita, ma non ci è riuscita. È successo all’ultimo minuto grazie alla dichiarazione di Finoti, caduto nelle mani di Mkhitaryan”, riporta La Gazzetta dello Sport via FCInterNews.

“Ad un certo punto sembrava una partita in cui Parilla e Laotaro sono riusciti ad attirare i compagni e per la terza partita consecutiva [both players] Record nello stesso”, ha proseguito il reportage.

“Lautaro Martinez ha 6 gol e ha raggiunto il livello di maturità nelle sue capacità tecniche: 3 gol con il destro e 3 con il sinistro. Nessun altro giocatore l’ha fatto in Serie A”, ha detto la Gazzetta dello Sport.

Tuttavia, il quotidiano italiano ha commentato la quantità storica di aiuti forniti da Barilla in Serie A.

“La Barilla ha partecipato a 50 gol in Serie A. Nessun altro giocatore lo ha fatto. Dalla scorsa stagione ha fatto 17 assist. Solo De Bruyne e Milinkovic-Savic hanno fatto questo numero”, ha proseguito il quotidiano italiano.

“La paura è scomparsa e ora l’Inter può essere contenta dei propri numeri: 4 vittorie e un bel pareggio contro il Barcellona al Camp Nou nelle ultime 5 partite. La rimonta continua”, ha concluso La Gazzetta dello Sport.

Entrambi i marcatori sono stati determinanti nel ritorno in forma dell’Inter dopo le sconfitte consecutive in campionato contro Udinese e Roma a fine settembre e inizio ottobre.

Nicolò Parilla ha partecipato a 11 partite finora in questa stagione della Serie A italiana, segnando 4 gol e fornendo 4 assist.

READ  Euro 2022: una guida per l'Italia

Lautaro Martinez ha partecipato a 11 partite del campionato italiano con l’Inter e ha segnato 6 gol per il club, pareggiando la maggior parte delle volte in campionato.

L’Inter avrà bisogno di entrambi i giocatori per continuare la sua buona corsa quando il club affronterà il Viktoria Plzen in UEFA Champions League mercoledì alle 18:45 CET, poiché la vittoria assicura ai nerazzurri la qualificazione agli ottavi di finale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.