La madre di Mancini difende Balotelli dopo il calvario mondiale in Italia

Roberto Mancini cercherà risposte dopo che l’Italia non si è qualificata ai Mondiali, e sua madre ha dato una risposta utile: avrebbe dovuto essere chiamato Mario Balotelli.

E Mariana Polo, in un’intervista a Radio Rai 1, ha detto venerdì che gli Azzurri guidati da Mancini avrebbero beneficiato della forza di Balotelli, e la sua annessione avrebbe potuto vanificare quanto accaduto a Palermo, dove l’Italia ha perso 1-0 contro il Nord. Macedonia.

Balotelli, un adolescente prodigio di una volta che ora gioca con Adana Demirspor nella Super Lig turca, è stato a lungo uno dei preferiti di Mancini, con i due che risalgono al loro tempo insieme come giocatore e allenatore all’Inter e al Manchester City.

Ora 31enne, Balotelli è stato convocato per un ritiro in Italia all’inizio di quest’anno. Non era stato convocato dall’Italia da quando l’allenatore Mancini lo ha giocato tre volte nel 2018, dopo un’assenza di quattro anni dalla nazionale.

Non c’era posto per Balotelli nella rosa dei playoff dell’Italia, tuttavia, e la sconfitta in semifinale contro la Macedonia del Nord significa che i quattro volte campioni salteranno le finali di quest’anno in Qatar, così come sono stati assenti in Russia quattro volte. anni fa.

“La partita dipendeva da noi, ma l’attacco non è stato eccezionale”, ha detto la madre di Mancini.

“Cosa avrei fatto di diverso? Avrei chiamato Allotelli, perché ha una forza fisica incredibile e nessuno lo ferma sotto porta.

“A volte fa cose stupide, ma lo chiamerei.”

L’Italia ha segnato 32 tiri ma non ne ha segnati nessuno contro la Macedonia del Nord, che ne ha tirati 4 e ha segnato Gianluigi Donnarumma nei tempi di recupero, spezzando il cuore degli italiani.

READ  È improbabile che Angelo Ogbonna giocherà di nuovo in questa stagione - il boss del West Ham David Moyes

Puolo ha concordato con il verdetto del figlio dopo la partita che sarebbe finita nella più grande delusione della sua carriera.

“Sì, perché nella sua carriera si è comportato abbastanza bene”, ha detto. “L’ho sentito stamattina, era dispiaciuto, ma sappiamo che queste cose accadono nello sport”.

Jorginho ha sbagliato un calcio di rigore che Jorginho ha sbagliato al 90′ con un punteggio di 1-1 contro la Svizzera nella penultima partita di qualificazione alla fase a gironi dell’Italia, che alla fine si è rivelata molto costosa. Se lo avesse portato via, l’Italia probabilmente non avrebbe avuto bisogno dei playoff.

Anche il centrocampista del Chelsea Jorginho ha sbagliato un rigore nella prima partita contro la Svizzera, anch’essa finita con un pareggio.

E la madre di Mancini ha pronunciato il suo giudizio su Jorginho, dicendo: “Certo che non l’ha fatto apposta, poveretto, ma se sbagli due o tre rigori, alla fine lo paghi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.