La forza mercenaria russa Wagner apre il suo primo quartier generale ufficiale | notizie di guerra tra Russia e Ucraina

L’Unione Europea ha accusato il Gruppo Wagner di aver commesso gravi violazioni dei diritti umani in Ucraina, Africa, Siria e Libia.

L’ex gruppo segreto russo Wagner, una forza mercenaria speciale, ha aperto il suo primo quartier generale ufficiale nella città russa di San Pietroburgo.

Il gruppo, controllato da Yevgeny Prigozhin, stretto alleato del presidente Vladimir Putin, ha aperto venerdì il suo scintillante edificio a più piani con la facciata in vetro – sormontato da un grande cartello bianco “Wagner”.

L’apertura del “Centro Wagner” è vista da Prigozhin come un altro passo per pubblicizzare le sue qualifiche militari e svolgere un ruolo più pubblico nel plasmare la politica di difesa della Russia.

Il quartier generale di Wagner segue i recenti passi di Prigozhin per rafforzare la sua immagine pubblica, rispetto agli anni trascorsi dall’uomo d’affari russo a far funzionare la sua potenza militare nell’ombra.

Prigozhin ha fatto una serie di interventi espliciti sulle battute d’arresto della Russia nella sua guerra in Ucraina e si è unito al leader ceceno Ramzan Kadyrov nel deridere le prestazioni dei generali di Mosca.

Ha negato a lungo di essere dietro Wagner, i cui soldati a contratto supportano l’esercito russo in Ucraina e operano in Africa, Siria e Libia.

Prigozhin il mese scorso ha confermato pubblicamente per la prima volta di essere il fondatore di Wagner.

L’Unione europea ha accusato il gruppo Wagner, i cui membri sono per lo più ex lavoratori in servizio, di violazioni dei diritti umani e ha affermato che ha svolto operazioni segrete per conto di Mosca. Gli Stati Uniti e l’Unione Europea hanno sanzionato Prigogine per il suo ruolo nel gruppo.

READ  Fumo e spari in una prigione di Teheran che tiene prigionieri politici con doppia nazionalità

Nel 2021, l’Unione Europea ha affermato che il Gruppo Wagner era responsabile di abusi, comprese torture ed esecuzioni extragiudiziali, in Ucraina, Siria, Libia, Repubblica Centrafricana, Sudan e Mozambico.

“La missione del Centro Wagner PMC è di fornire un ambiente confortevole per la generazione di nuove idee per migliorare la capacità di difesa della Russia”, ha affermato Prigozhin in una dichiarazione in occasione del suo lancio venerdì.

Non c’erano segnali all’apertura dello stesso Prigozhin, a volte chiamato “lo chef di Putin” a causa della sua vasta attività di ristorazione che ha spazzato via i contratti del governo.

L’inaugurazione del grande edificio per uffici in acciaio e vetro venerdì ha visto la partecipazione di un mix di veterani in uniforme e giovani professionisti della sfera tecnologica e culturale, con conferenze di figure nazionaliste e filo-Cremlino che affermano che il quartier generale di Wagner aiuterà a “rendere grande il nostro Paese ancora meglio”.

Una vista interna del PMC Wagner Center, un progetto realizzato dall’uomo d’affari e fondatore del gruppo militare privato Wagner Yevgeny Prigozhin, durante l’apertura ufficiale dell’edificio degli uffici a San Pietroburgo, Russia, 4 novembre 2022 [Igor Russak/Reuters]

Persone in abiti mimetici vagavano per i grigi corridoi dell’edificio, osservando una mostra di droni militari. Un camion decorato con il simbolo “Z” utilizzato dalle forze russe in Ucraina era parcheggiato all’esterno.

“Invitiamo le start-up che lavorano nel campo della tecnologia dell’informazione e della tecnologia industriale e coloro che sviluppano nuove idee e sono pronte ad applicarle nel campo della difesa nazionale”, ha affermato Anastasia Vasilevskaya, addetta stampa del centro.

“Siamo ovviamente interessati a progetti che possono fungere da alternativa alle importazioni”, ha affermato.

Le sanzioni occidentali a Mosca dopo l’invasione dell’Ucraina hanno reso difficile per la Russia l’acquisto di tecnologia per armi straniere.

“La creazione di un centro del genere richiedeva molto tempo. L’unica cosa era che sembrava davvero tardi”, ha detto Alexei Savinsky, un volontario Wagner, vestito con uniformi mimetiche.

READ  Netanyahu rischia di essere trasmesso in diretta dal conduttore della CBS per aver attaccato Gaza per "rimanere al potere"

Questo centro doveva essere aperto un anno prima dell’operazione militare speciale. Quindi, sono due anni in ritardo”, ha detto, usando il termine ufficiale della Russia per la sua invasione dell’Ucraina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.