La crisi del governo italiano. Per un nuovo inizio, abbi il coraggio di dire che un evasore fiscale è un ladro, non un genio

Chiariamo alcuni luoghi comuni. In questo mondo desolato post-pandemia e guerrafondaio, è ora di smettere di dire che coloro che imbrogliano i loro vicini sono intelligenti e coloro che non pagano le tasse sono intelligenti. E smettiamola di accettare che la calunnia e la menzogna possano essere usate come strumenti di comunicazione e gli insulti come una tattica di dibattito efficace. Urlare e interrompere qualcuno con una piattaforma non è assertività, maleducazione, invidia è una scarsa reazione alla generosità di coloro che condividono le loro conoscenze e ricchezze. Disonorare il proprio paese e sputare nel piatto è autoironico; Lui o lei dovrebbe essere da qualche altra parte che è effettivamente superiore alle persone che sta denigrando, senza perdere tempo con persone che ritengono indegne.

Tuttavia, un governo rispettato cade per mantenere i privilegi di una piattaforma politica che evita sempre la spesa fiscale e previdenziale, e quindi richiede che i servizi pubblici e le infrastrutture funzionino in modo ottimale. Vivi secondo le regole.

Sto parlando dei recenti avvenimenti in Italia, dove la recente legge sulla concorrenza ha ancora una volta esentato i tassisti (e anche titolari di licenze per gestire stabilimenti balneari a prezzi irrisori), una tradizione italiana. In un Paese in cui alcuni non percepiscono mai la pensione, o percepiscono solo un importo minimo, abbiamo visto i volti sorridenti di chi ha percepito la tanto agognata pensione, che è comunque “inferiore al reddito di base”. dal governo precedente (sicuramente molto meno delle pensioni che percepiscono i parlamentari uscenti).

Ecco come appare il nostro mondo oggi: l’ignoranza dilagante ha la meglio sulla raffinatezza intellettuale; Le persone che distruggono i vicini (anche la famiglia) pensano di essere fighe. E, come i circoli ristretti dell’Inferno di Dante, i giovani di oggi imparano che un uomo vive di tik tok e altri trucchi corpo a bocca. Non è un buon esempio.

Per sfatare lo stereotipo del ragazzo intelligente che riempie la sua nota spese e deruba la sua azienda (piuttosto che preoccuparsi di tutelarne gli interessi e la sostenibilità), dobbiamo prima tornare alla dignità e all’orgoglio personali. È nazionale. Invece di guardare ai propri limiti e assumersi la responsabilità di ciò che si è fatto, invece di cercare di capire come migliorare e fare di più la prossima volta, è un gioco popolare puntare il dito contro gli altri e renderli colpevoli di tutto.

Non so come sbarazzarmi di questa razionalizzazione ipocrita e testarda, autoreferenziale e inadeguata per ammalarsi e odio. Tuttavia, è diffuso e diffuso. Ha radici profonde ed è stato coltivato per almeno gli ultimi 80 anni. Cominciò con il boom economico degli anni Sessanta e il proliferare di una piccola borghesia si diffuse ovunque, anche nei luoghi dove più rigore e raffinatezza intellettuale erano più appropriati. Questa classe ha allevato bambini viziati, egoisti, con lo sguardo fisso sull’ombelico e mediocri – una meschinità senza speranza che ha portato alla perdita della dignità umana e della dignità dell’esistenza, che va oltre i limiti del capitalismo.

Oggi vediamo vasti esempi di persone incompetenti e incompetenti che si rallegrano della devastazione della terribile leadership mondiale e del vuoto di un futuro che non esiste più. Ma questa è una piccola questione; C’è sempre qualcosa da rubare da qualche parte, ed è lì che concentrano i loro nefasti sforzi. Mi dispiace per l’Italia, mi dispiace per l’Europa, mi dispiace per il mondo, che ora è un posto angusto, ma solo per chi sa ancora veramente apprezzare il sapore dell’aria pura e fresca. Pochi di noi sono rimasti. La dignità è obsoleta e rara. Alcune persone lo trovano irritante; Per gli altri, se vogliamo davvero rendere la Terra un posto migliore, questa è l’unica salvezza che vogliamo. Abbiamo ancora abbastanza tempo?

READ  Emilia Romagna Little League vince il sesto Campionato Regionale Europa e Africa d'Italia, giocherà nella 75a LLBWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.