L'81enne “tiratore di fionda” è morto dopo essere stato rilasciato dal carcere

Prince King, l'uomo di 81 anni arrestato la scorsa settimana dopo che la polizia lo aveva accusato di aver usato una fionda per terrorizzare i suoi vicini per quasi un decennio, è morto dopo essere stato rilasciato dal carcere.

Perito medico del Dipartimento di medicina legale della contea di Los Angeles Viene visualizzato il sito L'uomo è morto mercoledì in una residenza privata. I funzionari hanno indicato la causa della morte come malattia cardiovascolare aterosclerotica. La sua modalità iniziale di morte è stata descritta come naturale.

King è stato arrestato la settimana scorsa. Martedì, durante la sua comparizione in tribunale, si è dichiarato non colpevole di sette capi di imputazione di vandalismo derivanti da un crimine commesso nell’ottobre 2021. È stato accusato di crimini e reati minori. King è stato rilasciato dietro suo riconoscimento, il che significa che gli è stato permesso di lasciare la prigione prima del processo senza dover pagare una cauzione.

Il principe King, 81 anni, è stato arrestato all'inizio di questa settimana ed è morto in una residenza privata dopo il suo rilascio dal carcere.
Il principe King, 81 anni, è stato arrestato all'inizio di questa settimana ed è morto in una residenza privata dopo essere stato rilasciato dal carcere. (CABC)

Il giudice gli ha ordinato di restare a 200 metri di distanza dalla sua casa ad Azusa, in California, e di non avere contatti con le presunte vittime. Inoltre, gli è stato detto che non poteva possedere armi mortali, inclusa una fionda.

La polizia ha detto che l'anziano ha usato sfere di metallo per “ferire” i suoi vicini, rompendo finestre e parabrezza di automobili. La polizia ha detto che è andato vicino a colpire le persone. La scorsa settimana gli agenti del dipartimento di polizia di Azusa hanno emesso un mandato di perquisizione per la casa di King e hanno trovato cuscinetti a sfera e una fionda in casa.

READ  Evacuazione del villaggio svizzero di Brienz a causa dell'imminente pericolo di frane

Lo ha detto il tenente della polizia di Azusa, Jake Bushey Tribuna della San Gabriel Valley Che i cuscinetti a sfera sono stati sparati principalmente dal cortile di King mentre altri sono stati sparati da un quartiere vicino.

“Va avanti da molti anni perché non abbiamo identificato il sospetto”, ha detto il tenente Boushie. Ha aggiunto che i funzionari stanno ancora lavorando per determinare il motivo dietro a commettere i crimini.

“Non siamo a conoscenza di alcun tipo di motivo diverso dal semplice atto doloso”, ha detto l'ufficiale di polizia.

Gli avvocati di King hanno detto durante l'udienza che soffre di diversi disturbi medici. È uscito di prigione per comprare delle medicine Lo ha riferito la KABC.

Doveva comparire in tribunale per l'udienza preliminare il 17 giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *