JVC è stato identificato nelle zanzare ad Atkinson, Hampstead, afferma il DHHS

Il Dipartimento della salute e dei servizi umani del New Hampshire riferisce di aver identificato i primi lotti di zanzare quest’anno risultati positivi al virus del Jamestown Canyon. Funzionari sanitari hanno affermato che il primo lotto positivo è stato raccolto ad Atkinson il 2 agosto e il secondo lotto positivo è stato raccolto ad Hampstead il 4 agosto. Il dottor Alex Granock, un medico di malattie infettive, ha dichiarato: “Non sono stati ancora trovati casi tra le persone. I funzionari hanno affermato che la zanzara trasmetterà l’infezione a una persona ad Atkinson e Hampstead Low. I sintomi sono generalmente lievi e possono includere febbre, mal di testa e affaticamento. , ma JCV può essere. In alcuni casi è fatale e non esiste un vaccino per curarlo. “(Noi) scopriamo davvero che qualcuno potrebbe avere questo virus quando ha sintomi più gravi come confusione e convulsioni”, ha detto Granock. Questi sono segni di encefalite che confermano tutti che solo poche persone che contraggono questo virus vengono effettivamente infettate”. eufemismo significativo nella diagnosi e nella segnalazione di casi meno gravi.” Cerca di evitare di stare all’aperto quando le zanzare sono più attive. Alcune zanzare tendono a “mangiare all’alba e al tramonto e alcune tendono ad allattare di notte”, ha detto Granock. “Se esci in quelle ore con un buon repellente per insetti, di solito raccomando DEET perché funziona.” I funzionari sanitari suggeriscono di eliminare l’habitat delle zanzare e i siti di riproduzione, come l’acqua stagnante, proteggersi dai morsi chiudendo i fori nelle porte o nelle finestre, indossare indumenti protettivi ed evitare le attività all’aperto al mattino presto o alla sera. Ci sono stati 19 casi di JCV nello stato da quando è stato segnalato il primo caso della malattia nel 2013.

READ  IDOH: Identificato il primo caso "possibile" di vaiolo delle scimmie

Il Dipartimento della salute e dei servizi umani del New Hampshire riferisce di aver identificato i primi lotti di zanzare quest’anno risultati positivi al virus del Jamestown Canyon.

Funzionari sanitari hanno affermato che il primo lotto positivo è stato raccolto ad Atkinson il 2 agosto e il secondo lotto positivo è stato raccolto ad Hampstead il 4 agosto.

“Appare principalmente alla fine dell’estate, e sembra accadere quando di solito vediamo prima il nostro aumento del numero nelle pozzanghere di zanzare, ma a volte nelle persone, ma sembra essere un virus che vediamo molto alla fine dell’estate qui nel New Hampshire, ” ha detto il dottor Alex Granock, MD contagioso.

Non sono stati ancora trovati casi nelle persone.

Secondo i funzionari, il rischio che una zanzara infetti una persona ad Atkinson e Hampstead è basso.

I sintomi sono generalmente lievi e possono includere febbre, mal di testa e affaticamento, ma in alcuni casi il JCV può essere fatale e non esiste un vaccino per trattarlo.

“(Noi) scopriamo davvero che qualcuno potrebbe avere questo virus quando ha sintomi più gravi come confusione e convulsioni”, ha detto Granock. “Questi sono segni di encefalite che confermano tutti che solo un piccolo numero di persone che contraggono questo virus effettivamente ottiene contagiato.” .

Il Centers for Disease Control and Prevention afferma che, in media, negli Stati Uniti vengono segnalati 16 casi ogni anno e vi è una significativa sottodiagnosi e sottostima dei casi meno gravi.

“Cerca di evitare di stare all’aperto quando le zanzare sono più attive. Alcune zanzare tendono a allattare all’alba e al tramonto, e altre tendono ad allattare di notte”, ha detto Granock. “Se esci in quelle ore con un buon repellente per insetti, di solito raccomando DEET perché funziona.”

READ  Influenza aviaria trovata negli allevamenti di pollame in Minnesota

I funzionari sanitari suggeriscono di eliminare l’habitat delle zanzare e i siti di riproduzione, come l’acqua stagnante, proteggersi dai morsi chiudendo i fori nelle porte o nelle finestre, indossare indumenti protettivi ed evitare le attività all’aperto al mattino presto o alla sera.

Ci sono stati 19 casi di JCV nello stato da quando è stato segnalato il primo caso della malattia nel 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.