James May: L’Italia mi ha fatto ingrassare

James May afferma che il programma di viaggio italiano ha portato all’aumento di peso: Bang Showbiz

James May dice che girare un programma televisivo in Italia “si è reso obeso”.

La star 59enne ha iniziato a ospitare la serie di viaggi “He Man in…” nel 2020, ma si è ammalata in Lockdown ed era “sana” prima di girare una serie in Italia. Anni.

Ha detto: “Prima di partire, ho fatto un vero sforzo per rimanere in salute durante il blocco. In realtà ero secondo i miei standard. Ero praticamente molto meglio. O sono più magro di me. Sono andato, vedi, se guardi con molta attenzione, vedrai… Se guardi bene lo spettacolo, pensi che sia obeso!”

L’ex star di ‘Top Gear’ – che lo ha visto andare in Giappone come prima uscita della serie – ha scherzato dicendo che se fosse nato in Italia avrebbe avuto una scusa per dedicarsi alla cucina e “dire che è grasso”. “In nome del Paese.

Parlando al podcast di The Dish, ha detto ai redattori Angela Hartnett e Nick Grimshaw: “Se mangiassi sempre italiano, direi:” Ehi, è difficile non apprezzare quella scusa”. È patriottico, mangia quella pizza e pasta per onorare la sua famiglia!

Il Prime Video di “James May: He’s Man in Italy” uscirà il 15 luglio.

READ  Sei Nazioni Rugby | Italia: recensito per un anno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.