Italia: L’incredibile sconfitta del campione d’Europa! – Calcio

L’Italia salterà la Coppa del Mondo per la seconda volta consecutiva dopo essere uscita contro la Macedonia del Nord (0-1) durante gli spareggi di giovedì. Una vera sconfitta per il campione europeo in carica che stava vivendo un sogno.

Giovedì Ciro Immobile guida l’Italia.

Dal sogno all’incubo nell’arco di pochi mesi! L’Italia, incoronata agli Europei la scorsa estate, ha saltato un Mondiale per la seconda volta consecutiva. Un vero terremoto nel mondo del calcio.

Giovedì, durante gli spareggi in zona Europa, gli italiani hanno sorpreso tutti e sono stati eliminati dalla Macedonia del Nord (0-1).

Un dominio costante, ma…

Eppure il predominio del Palermo sulla Squadra azzurra è stato quasi totale in questo incontro. Per la maggior parte del match, gli uomini di Roberto Mancini hanno fatto scalpore nella gabbia di Stoll Dmitrigski. In totale i transalpini hanno tentato 32 tiri (4 contro)! Ma sono andati a segno solo 5 volte, venendo contro una difesa macedone particolarmente coraggiosa. Molto imprecisa, come il disastroso Ciro Immobile, l’Italia è molto incompetente in materia di verità.

Invece, i macedoni hanno fatto un tiro perfetto. A 90+2, l’attaccante Aleksandar Trajkowski ha segnato l’unico tiro in porta della sua nazione nel secondo tempo. Il portiere Gianluigi Donnarumma non ha potuto fare nulla con questo sforzo da dentro l’area. Mi dispiace molto che i giocatori non potranno andare ai Mondiali per la seconda volta consecutiva. Questo è il calcio… Se perdi devi soffrire e stare zitto, non puoi farci niente. Difficile commentare una partita andata 40 volte (32 volte, ndr) senza segnare al 90+2° minuto.Soffiò Mancini, lo accusò di percosse e affrontò la stampa.

READ  "E' una bella giornata, sono contento del gol"

Aspettati grandi risultati

Con questa sconvolgente sconfitta, sono previsti grandi cambiamenti nell’esame. Innanzitutto, l’ex allenatore del Manchester City può fare le valigie. Il mio futuro? Vedremo. È stata la più grande delusione della mia carriera, Mancini rispose semplicemente. Successivamente, il gruppo transalpino vivrà inevitabilmente un notevole rinnovamento. Possiamo immaginare che alcuni giocatori come Giorgio Chiellini, Leonardo Bonucci, Lorenzo Insigne o Immobile dovranno lasciare la loro giovinezza. Se a novembre non ci sarà il Mondiale 2022 in Qatar, l’Italia avrà tempo per riprendere un nuovo piano.

Cosa ne pensate di questa rimozione dell’Italia? Sentiti libero di reagire e discutere nell’area Aggiungi un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.