Italia: donna israeliana accoltellata alla stazione ferroviaria di Roma

La polizia propende per tentata rapina, ma non sono escluse motivazioni religiose e razziste

Una donna israeliana di 24 anni è stata accoltellata a Roma ed è attualmente in condizioni critiche, ricoverata al Policlinico Umberto I, ma la sua vita non è in pericolo, hanno riferito domenica sera i media locali.

Secondo le informazioni, l’aggressione è avvenuta alla stazione Termini sabato sera alle 21.45: la giovane sarebbe stata accoltellata più volte da uno sconosciuto, che si trovava davanti alle biglietterie automatiche vicino ai cartelli che indicavano la partenza dei binari. È stata soccorsa dal 118 e portata d’urgenza al policlinico.

Un colpo gli ha rotto il fegato e sabato sera è stato sottoposto a radiografie. La donna ha riportato anche un trauma polmonare, ma meno grave. Domenica scorsa è stato ricoverato per un intervento chirurgico d’urgenza.

L’aggressore è fuggito verso via Giolitti, e la polizia sta cercando di definire le circostanze dell’incidente. La prima ipotesi vagliata dagli inquirenti è stata il tentativo di furto, ma Motivo religioso ed etnico Attualmente non escluso.

ragazza, In Italia Per turismo, ho comprato un biglietto per tornare a Tel Aviv il prima possibile. Il video dell’aggressione sta diventando virale sui social. La polizia sta indagando se l’attacco sia stato registrato dalla telecamera di sorveglianza della stazione.

READ  Super Agent Fielding Offerte dall'Inghilterra e dall'Italia per l'opportunità di centrocampo del Barcellona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.