Ispirato da McIlroy, l’italiano Celli ha vinto la medaglia come miglior dilettante

St Andrews, Scozia: L’italiano Filippo Chile ha detto che giocare alcune buche di allenamento a St Andrews con Rory McIlroy lo ha aiutato ad assicurarsi la medaglia d’argento ai British Open di domenica.

Indossando una maglia da calcio italiana e acclamato dalla sua famiglia, il 21enne ha raggiunto la Final Round 71 finendo con un cinque sotto uno del campionato.

“Sono stato molto fortunato perché stavo giocando l’allenamento con il mio allenatore e il mio allenatore, Alberto (lunedì)”, ha detto ai giornalisti il ​​Cile, la cui prestazione ha fatto piangere sua madre.

“Eravamo sul 13° verde e Rory McIlroy era 5°, il che è lo stesso. Lui ha messo 5° e io ero lì da solo con Alberto, che mette 13°.

Rory si è voltato di fronte a me e ad Alberto, e ha chiesto a me e ad Alberto: “Uomini, vi dispiacerebbe se mi unissi a voi per le seconde nove?” Ho guardato Alberto, ho detto, è serio o no?

“Dico, Rory, certo che puoi. Ero così felice che fosse un sogno diventato realtà perché sono cresciuto e amo guardare tutte le cose che ha vinto. Quindi è incredibile, incredibile”.

Il Cile è solo il secondo italiano a vincere una medaglia d’argento all’Open dopo Matteo Manasero nel 2009 e ha detto che si sarebbe preso una pausa prima di decidere il suo prossimo passo.

“La prossima settimana sarà sicuramente una vacanza al mare con la mia famiglia e i miei amici e vedremo. Ma non sono sicuro di quali siano i miei piani dopo questa settimana, vedremo”, ha detto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.