Incendio nel Bronx: almeno 19 persone vengono uccise e dozzine sono ferite in un “orribile” incendio in un condominio

Almeno 19 persone, tra cui nove bambini, sono rimaste uccise dopo lo scoppio di un incendio in un condominio al Cairo Bronxe New YorkDicono i funzionari.

“Questo sarà uno dei peggiori incendi che abbiamo visto qui nell’era moderna a New York City”, il sindaco della città, Eric Adams, disse dentro Conferenza stampa.

Secondo i vigili del fuoco di New York City (FDNY), l’incendio è scoppiato prima delle 1100 ora locale [1600 GMT] La domenica, a partire dal secondo e terzo piano di un edificio al 181 di East Street. Il Dipartimento della Difesa Nazionale di New York ha detto che quasi 200 vigili del fuoco stavano lavorando per spegnere le fiamme.

Funzionari della città affermano che l’incendio ha ferito 63 persone, di cui 32 che sono state inviate in ospedale con ferite gravi. Almeno 19 vittime sono morte, inclusi nove bambini.

“I numeri sono scioccanti”, ha detto il signor Adams.

fuoco video da Domanda di cittadinanza Si vedono fiamme fluttuare dalla finestra, insieme a un enorme pennacchio di fumo che si estende fino alla sommità dell’edificio di 19 piani. In sottofondo si sentivano urla e suoni intermittenti.

In una conferenza stampa domenica, il commissario dell’FDNY Daniel Nigro ha affermato che i vigili del fuoco hanno raggiunto il sito entro tre minuti da una chiamata ai servizi di emergenza.

“Sono stati accolti nell’atrio con il fuoco: fumo denso e fuoco molto intenso”, ha detto il commissario. “Questo fumo ha aumentato l’altezza dell’intero edificio, il che è piuttosto insolito. I membri hanno trovato vittime a ogni piano e nelle scale”.

Negro ha detto che l’incendio è scoppiato in un appartamento duplex su due piani dell’edificio e si è diffuso rapidamente perché la sua porta era aperta.

READ  Considerando insieme le domande di asilo della famiglia yemenita dopo la trasformazione del Ministero dell'Interno | Immigrazione e asilo

Ha detto che gli investigatori hanno scoperto che l’incendio “è iniziato in una stufa elettrica difettosa” in un condominio che si estende al secondo e al terzo piano.

Sul luogo dell’incendio è intervenuto il personale di emergenza

(AFP)

I sopravvissuti al fuoco hanno descritto il loro orrore quando hanno trovato i loro appartamenti improvvisamente pieni di fumo.

“Stavamo solo cercando di respirare”, ha detto Wesley Patterson, un residente di 20 anni dell’edificio. New York Times.

Il signor Patterson ha detto di aver provato ad aprire la finestra, ma gli ha bruciato le mani. Quando finalmente lo aprì, dall’esterno si riversò altro fumo.

“Stavo urlando, per favore aiutami! Per favore, vieni a prenderci!”, ricorda di aver urlato ai vigili del fuoco sottostanti, ma non potevano raggiungerlo. Circa 20 minuti dopo, i membri del FDNY e la sua famiglia lo tirarono fuori dalla finestra.

“Sono contento che l’abbiamo reso sicuro”, ha detto il signor Patterson, “ma ancora non riesco a credere che sia successo”.

La residente Sandra Clayton ha detto che è scappata per salvarsi la vita quando ha visto l’ingresso pieno di fumo nero e ha sentito le persone gridare: “Esci! Esci! Esci!”

La signora Clayton, 61 anni, ha detto di essere scesa da una scala buia, tenendo il suo cane tra le braccia. Il fumo era così denso e nero che non poteva vederlo, ma poteva dire che c’erano altri inquilini in giro perché poteva sentire i loro lamenti e piangere in preda al panico. Il suo cane, Mocha, è scivolato via dalle sue braccia nel tumulto e in seguito è stato trovato morto in una tromba delle scale.

L’edificio di 120 unità nel complesso Twin Parks North West è stato costruito nel 1973 come parte di un progetto per costruire alloggi moderni e convenienti nel Bronx.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.