In un paese dalla storia antica, Wahoo inizia il capitolo successivo

Secondo le regole NCAA, a una squadra in tour sono consentiti 10 allenamenti estivi aggiuntivi. Virginia ha cinque nuovi arrivati ​​nel roster 2022-23 – ex alunni del relocation Ben Vander Place, matricole Isaac McNeely, Leon Bond III, Ryan Dunn e Traud – e hanno beneficiato di tempi di formazione aggiuntivi, giochi ed esperienze culturali in Italia.

“I ragazzi che erano davvero nello show, hanno vissuto molti giochi, eventi e cose in cui trascorrono il tempo in giro”, ha detto Bennett, “ma per i primi anni in cui noi e Ben abbiamo, penso che sia stato davvero prezioso per indottrinarli. Penso che questo li abbia sicuramente fatti sentire più a loro agio con l’intero gruppo. A volte c’è un po’ di sensazione esterna, ma è accelerato. “

Vander Place acconsentì. Ha trascorso cinque anni all’Università dell’Ohio, dove ha scelto il Congresso Pan-Centralamericano, prima di trasferirsi all’Università UVA.

“In estate non si fa molta pratica reale del genere, quindi ottenerne 10 è stato davvero importante, e poi gran parte del viaggio è stata poter trascorrere del tempo con i ragazzi, continuare a conoscerli e imparare a vicino a loro”, ha detto Vander Place. “.

Un estroverso quasi sei anni più vecchio di Bond, il giocatore più giovane della squadra, Vander Plas ha fatto una transizione senza soluzione di continuità nel suo nuovo ambiente.

“Dal primo giorno, mi sono abituato molto ai ragazzi”, ha detto Vander Place, “durante l’estate e negli spogliatoi, mi alleno con loro e esco con loro, quindi ovviamente questo viaggio è solo un passo in più. “

Sono rimasti due giocatori della squadra UVA che ha vinto il titolo NCAA nel 2019: Kihei Clark, quinto anno senior, e Francisco Caffaro.

Clarke ha detto che il tour ha dato agli Hoos più tempo per riunirsi e crescere come squadra e legare. Penso che ovviamente sarà utile sul campo, e se ci avviciniamo al campo sarà utile anche sul campo”.

Per la maggior parte dei giocatori, questa è stata la loro prima visita in Europa. Isaac-McNeeley, ranger di Boca, West Virginia; E Trout, un attaccante di Grand Island, Nebraska, erano in quel gruppo.

“Dimentica la parte del basket”, ha detto McNeely. “Tutto in questo viaggio è stato fantastico e sono così grato di essere entrato a far parte di questo programma e di essere venuto in un posto come l’Italia e stare con i miei ragazzi. Ho instaurato ottimi rapporti con loro e questo viaggio ci ha permesso incontrare di più. È stato fantastico. Sono molto grato. “

Caden Shedrick di Young Redshirt, una delle principali star dei Cavaliers in Italia, ha dichiarato: “La squadra si sente davvero più unita rispetto all’anno scorso. I primi anni sono davvero molto a mio agio. Ricordo che quando ero al primo anno, non l’ho fatto. sentirsi a proprio agio quindi non so quando. Ma sono già abituati a tutti noi, e quell’aspetto è davvero importante, la chimica, e poi in termini di basket, penso che sarà un’ottima base [for the coming season]. “

READ  Sam Ryder rafforza la fiducia dopo il successo dell'Eurovision | intrattenimento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.