In questo giorno del 2007: la FA ha nominato Fabio Capello allenatore dell’Inghilterra

La Federcalcio ha confermato Fabio Capello come allenatore dell’Inghilterra in questo giorno del 2007.

È succeduto all’italiano Steve McClaren dopo che l’Inghilterra non è riuscita a qualificarsi per Euro 2008.

La notizia è stata rivelata 48 ore dopo che Capello aveva accettato in linea di principio di capitanare la nazionale, con la decisione ratificata dall’organo di governo della FA.

Le trattative finali tra la FA e i consulenti di Capello sono state completate e l’ex tecnico di Juventus, AC Milan e Real Madrid ha firmato un contratto di quattro anni e mezzo per iniziare i lavori il 7 gennaio.

“Sono lieto che Fabio Capello abbia accettato di diventare allenatore dell’Inghilterra”, ha dichiarato Brian Barwick, amministratore delegato della FA.

“Quando abbiamo deciso di nominare il nuovo allenatore, abbiamo detto che ci eravamo impegnati a nominare un candidato di livello mondiale. In Fabio Capello, abbiamo questo ragazzo.

“Fabio è un vincitore, il suo record negli ultimi due decenni parla da sé.

“In ogni club che ha allenato, Fabio ha vinto lo scudetto e io e Sir Trevor Brooking non abbiamo mai dubitato della sua passione e del suo impegno per portare la squadra inglese a un tale successo”.

Capello ha portato l’Inghilterra agli ottavi di finale della Coppa del Mondo 2010, dove ha perso 4-1 contro la Germania dopo che il controverso gol di Frank Lampard è stato annullato nonostante avesse chiaramente tagliato il traguardo.

Tuttavia, la FA ha annunciato che sarebbe rimasto, ma Capello si è dimesso nel febbraio 2012 dopo che John Terry è stato privato della carica di capitano nazionale.

READ  Andy Murray sulle prospettive dell'Australian Open: "È un sorteggio difficile ma sono ben preparato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.