Il watchdog italiano sull’energia concede a Sanam ulteriori 800 milioni di euro per lo stoccaggio del gas

Il logo del gruppo italiano del gas Sanam fuori dalla loro sede di Roma, 4 giugno 2020. REUTERS/Guglielmo Mangiabani

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

MILANO (Reuters) – L’autorità italiana per l’energia ha annunciato venerdì che darà all’operatore della rete del gas Sanam (SRG.MI) altri 800 milioni di euro (776,56 milioni di dollari) per coprire i costi crescenti per il riempimento del suo stoccaggio di gas.

Il denaro aggiuntivo porterà il totale a 3,3 miliardi di euro che Snam sta ricevendo quest’anno per lo stoccaggio.

L’Italia punta a riempire i suoi stoccaggi fino ad almeno il 90% della capacità entro la fine di ottobre in preparazione in caso di arresto completo delle forniture di gas russo.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Con una mossa separata, ARERA ha allentato le regole in base alle quali Snam può fornire gas aggiuntivo a un fornitore in difficoltà per garantire che i clienti non vengano persi.

La mossa mira a evitare un’interruzione delle forniture di gas ai clienti e aiutare le piccole utility italiane mentre dozzine di loro lottano per assicurarsi il gas in tempo per la prossima stagione del gas, che inizierà ad ottobre. Leggi di più

(1 dollaro = 1.0302 euro)

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Reportage di Giancarlo Navas e Francesca Landini) Scritto da Francesca Landini e Montaggio di Federico Maccioni e Bill Bercrot

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

READ  La Spagna arresta 32 persone presumibilmente legate al gruppo 'ndrangheta italiano | Affare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.