Il telescopio spaziale Webb distribuisce uno specchio primario senza ostacoli

Concezione artistica del telescopio spaziale James Webb completamente dispiegato.

Concezione artistica del telescopio spaziale James Webb completamente dispiegato.
foto: Nasa

TÈ l’ala sinistra del mirror web di base Spiegato e bloccato nella posizione sabato, in quella che è stata l’ultima fase della grande fase di propagazione. Il telescopio spaziale sembra finalmente un telescopio, ma la fase di messa in servizio è tutt’altro che finita.

Controllori di terra presso lo Space Telescope Science Institute di Baltimora annunciare La Mirror Primary è stata completata alle 13:17 EDT di sabato, 8 gennaio, dopo che la diffusione dell’ala sinistra è iniziata circa quattro ore fa. Il gruppo Lui si è spostato La fascia destra è in posizione venerdì. Lo specchio principale, largo 6,4 metri, è ora il più grande specchio mai inviato nello spazio, con un’area di raccolta. più di sei volte Specchio Hubble. Il telescopio doveva essere piegato saldamente per adattarsi al carico aerodinamico dell’Ariane 5 ed era considerato assemblato in orbita. impossibile.

Anche con uno specchio di base, pure specchio secondario, radiatore, aletta parasole e pannello solare, in sicurezza Sul posto, tutti gli schieramenti principali sono stati completati, senza gravi lacune o intoppi di cui parlare. Webb è stato lanciato nello spazio il giorno di Natale, uno sforzo congiunto che ha coinvolto la NASA europea Vuoto Agenziae l’Agenzia spaziale canadese.

Gregory Robinson, Web Program Manager della NASA, ha affermato in una nota comunicato stampa. “Questa è la prima volta che una missione guidata dalla NASA ha mai tentato di completare una complessa sequenza di apertura di un osservatorio nello spazio, un’impresa straordinaria per il nostro team, la NASA e il mondo”.

Non sono uno che esagera, ma l’elogio di Robinson è pienamente giustificato. Il web è il più complesso E il potente telescopio spaziale inviato nello spazio, con ben 344 potenziali punti di guasto, la stragrande maggioranza dei quali ora è fuori produzione.

“Il James Webb Space Telescope è una missione senza precedenti che sta per vedere la luce delle prime galassie e svelare i misteri del nostro universo”, ha affermato l’amministratore della NASA Bill Nelson. “Ogni risultato che è già stato raggiunto e il risultato a venire è una testimonianza delle migliaia di innovatori che hanno riversato la passione delle loro vite in questa missione”.

Il mirror prime è stato schierato, ma è tutt’altro che pronto per il decollo. Tutte le 18 sezioni esadecimali ora devono essere allineate, in un delicato processo che dovrebbe richiedere 10 giorni. Lo specchio primario ha lo scopo di funzionare come un unico specchio concavo e richiede che tutti i diciotto pezzi placcati in oro reindirizzano la luce in entrata su un unico punto focale, lo specchio secondario posizionato davanti al telescopio. compito cI controller allineeranno tutti gli specchi in posizioni esatte utilizzando 126 attuatori.

Oltre a questo, lo faranno È necessario apportare una terza correzione del percorso per indirizzare l’osservatorio al suo spazio di lavoro: secondo punto di Lagrange. Da questo luogo, si trova a circa 1 1 milione di miglia (1,5 milioni di km) dalla Terra, Webb utilizzerà le capacità dell’infrarosso per studiare le galassie antiche, la nostra Il sistema solare e i lontani pianeti esterni. La terza e ultima correzione del corso di domenica, 23 gennaio.

In questo periodo la NASA opererà con la Webb Science Instruments. Supponendo che vada bene, i restanti cinque mesi di funzionamento riguarderanno l’allineamento e la calibrazione dell’ottica Utensili. La fase scientifica della missione dovrebbe iniziare la prossima estate e continua per alcuni 20 anni, secondo Nuove stime del carburante. Il predecessore di Webb, il telescopio spaziale Hubble, è ancora operativo oggi dopo oltre 30 anni nello spazio, quindi c’è motivo di sperare che la durata della vita di Webb abbia superato la vita inizialmente prevista di soli cinque anni e mezzo anni.

Di più: Il Webb Space Telescope ha avuto un impulso fortunato sin dal suo lancio questo Natale.

READ  Stanotte il picco delle piogge meteoriche dei Gemelli; Buone notizie per gli amanti del cielo in Michigan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.