Il Regno Unito afferma che l’invasione russa rimane “di basso profilo” mentre il Cremlino potrebbe fare “false affermazioni di successo”

Le forze ucraine hanno rifocalizzato le loro difese nelle regioni orientali di Luhansk e Donetsk dopo che le forze russe si sono ritirate dall’offensiva a Kiev.

Nonostante ciò, Mosca afferma che le forze russe hanno preso il controllo di Lyschansk, l’ultima grande città di Luhansk controllata dall’Ucraina.

Tuttavia, il Dipartimento della Difesa, nel suo ultimo aggiornamento dell’intelligence, ha avvertito che la Russia potrebbe “falsamente” rivendicare il successo in alcune parti dell’Ucraina per aumentare il morale tra le sue forze.

L’aggiornamento della difesa recita: “Le operazioni offensive russe rimangono limitate per portata e portata, con il combattimento nella parte occidentale di Lysichansk incentrato su Seversk e Bakhmut.

Reuters

“Questo nonostante le accuse russe di essere entrato nella periferia della città di Seversk all’inizio della settimana.

La Russia ha già fatto affermazioni premature e false di successo. È probabile che questo sia almeno in parte inteso a dimostrare il successo al pubblico locale e ad aumentare il morale delle forze combattenti.

La difesa ucraina ha respinto con successo gli attacchi russi da quando Lysychansk è stata ceduta e la linea di difesa ucraina è stata accorciata e raddrizzata.

“Ciò ha consentito la concentrazione di forza e potenza di fuoco contro la riduzione degli attacchi russi ed è stato determinante nel limitare lo slancio russo”.

Più di 6.237 civili – inclusi 348 bambini – sono stati uccisi e 7.571 feriti durante la guerra di Vladimir Putin.

Il primo ministro Boris Johnson ha ribadito l’impegno del Regno Unito ad aiutare Kiev a difendersi e ricostruire con un sostegno aggiuntivo di 100 milioni di sterline.

READ  Chuck Robb: L'ex senatore degli Stati Uniti e sua moglie sono ricoverati in ospedale dopo che un incendio ha distrutto la loro villa da 5,5 milioni di dollari | notizie dagli Stati Uniti

Il segretario alla Difesa Ben Wallace ha detto che il primo gruppo di soldati ucraini è recentemente arrivato nel Regno Unito come parte di un programma per addestrare fino a 10.000 nuove reclute.

Nel frattempo, il ministro degli Esteri Liz Truss ha chiesto a Mosca di assumersi la “piena responsabilità” per l’uccisione di un volontario britannico mentre era trattenuto dai separatisti sostenuti dalla Russia in Ucraina.

Paul Urey, 45 anni, di Manchester, è morto in cattività domenica, secondo il difensore civico dei diritti umani presso la leadership sostenuta da Mosca a Donetsk.

Sua madre, Linda Urey, ha espresso la sua rabbia, definendo i separatisti “assassini” e ha chiesto: “Perché l’hai lasciato morire?”

L’ambasciatore russo nel Regno Unito Andrei Kelin è stato convocato al Ministero degli Esteri per essere interrogato su ciò che è successo al signor Uri, che è stato arrestato vicino alla città ucraina di Zaporizhia ad aprile.

Il difensore civico Daria Morozova ha definito il signor Uri un “mercenario” e ha affermato che è morto domenica in cattività a causa di malattie croniche e stress.

“Da parte nostra, ha ottenuto l’assistenza medica necessaria nonostante i gravi crimini che ha commesso”, ha aggiunto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.