Il principale allenatore di tennis Nick Bollettieri muore a 91 anni | Tennis

Nick Bollettieri, l’allenatore più grande della vita la cui famosa Florida Tennis Academy ha prodotto alcuni dei più grandi giocatori di questo sport, è morto all’età di 91 anni, con l’ex protetto Tommy Haas che ha guidato l’omaggio al “unico “Americano.

Figlio di genitori immigrati italiani, Politieri ha prestato servizio nell’esercito degli Stati Uniti e ha lasciato la scuola di legge per diventare allenatore, dando forma alla carriera di campioni come Andre Agassi, Serena, Venus Williams, Monica Seles e Maria Sharapova. È stato il principale mentore che ha allenato 10 giocatori di alto livello al mondo ed è stato arruolato negli internazionali Tennis Hall of Fame nel 2014.

“Grazie per il tuo tempo, conoscenza, impegno, esperienza e disponibilità a condividere le tue capacità e il tuo interesse personale nel guidarmi e darmi la migliore possibilità di seguire i miei sogni”, Haas, direttore del torneo di Indian Wells ed ex numero 2 tedesco al mondo, ha scritto su Instagram.

“Ero un sognatore e un uomo d’azione, un pioniere nel nostro sport, davvero unico nel suo genere”.

La tedesca Sabine Lisicki, seconda classificata a Wimbledon 2013, ha detto che Politieri “ha plasmato il gioco del tennis”. Hai dato a molti bambini un posto dove lavorare per il loro sogno. Sostienili con la tua conoscenza e convinzione che tutto è possibile. Lisicki ha scritto su Twitter. “Ci mancherai tantissimo!”

Bollettieri ha fondato la Nick Bollettieri Tennis Academy nel 1978. È stata acquistata dall’International Management Group nel 1987.

L’ex testa di serie numero 1 Chris Evert ha scritto su Twitter: “RIP Nick Bollettieri. Oltre ad essere il più grande allenatore di sempre, sei stato così gentile con me, i miei genitori e i miei fratelli… Significava più di ogni altra cosa per me, avevi un cuore così grande e una gioia di vivere”.

Patrick Mouratoglou, un altro noto allenatore che ha lavorato con Serena Williams, ha detto che la famiglia del tennis ha perso una figura importante in Politieri. “Qualcuno che ha fatto crescere il nostro settore e ha aperto opportunità per allenatori e giocatori”, ha detto. “Ricorderemo l’essere umano molto speciale che eri e ci mancherai.”

L’ex numero 1 del mondo Billie Jean King ha descritto Politieri come uno dei suoi “allenatori e difensori più appassionati”. “Nick è sempre stato positivo ed è stato in grado di ottenere il meglio da tutti coloro che hanno avuto la fortuna di lavorare con lui”, ha detto King.

READ  L'irlandese Aaron Connolly torna dal Venezia mentre il club italiano si prepara a tagliare il prestito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.