Il primo caso di vaiolo delle scimmie nel Montana è stato confermato nella contea di Flathead

Helena – Funzionari sanitari statali hanno riferito che il virus del vaiolo delle scimmie ha raggiunto il Montana.

Il Dipartimento della salute pubblica e dei servizi umani del Montana (DPHHS) e il Dipartimento della salute della contea di Flathead City hanno confermato oggi un presunto caso di infezione da virus del vaiolo delle scimmie in un adulto nella contea di Flathead.

I test iniziali sono stati completati venerdì presso il Montana Public Health Laboratory e i test di conferma si svolgeranno quindi con i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), secondo DPHHS.

I funzionari del DPHHS hanno affermato in un comunicato stampa che il dipartimento sta “lavorando a stretto contatto con la salute pubblica locale e l’operatore sanitario del paziente per identificare le persone che potrebbero aver avuto contatti con il paziente durante la trasmissione”.

Il paziente non ha avuto bisogno di essere ricoverato in ospedale e ora è isolato a casa. Per tutelare la riservatezza del paziente, non verranno divulgati ulteriori dettagli riguardanti il ​​paziente.

Al 4 agosto 2022, il CDC ha segnalato 7.102 casi di vaiolo delle scimmie/ortopoxvirus in altri 48 stati degli Stati Uniti. Negli ultimi mesi sono stati segnalati più di 26.519 casi in 81 paesi in cui la malattia non è stata segnalata.

I sintomi del vaiolo delle scimmie Possono includere febbre, mal di testa, dolori muscolari e alla schiena, linfonodi ingrossati, brividi, affaticamento e un’eruzione cutanea che può sembrare brufoli o vesciche che compaiono sul viso, all’interno della bocca e su altre parti del corpo.

La malattia di solito dura da due a quattro settimane e la maggior parte delle persone guarisce da sola senza trattamento. A volte il vaiolo delle scimmie può causare cicatrici dalle piaghe, sviluppare un’infezione secondaria, come la polmonite o altre complicazioni.

READ  Il rover cinese scopre che il cubo lunare è solo una roccia simile a un coniglio

Il virus non si diffonde facilmente tra le persone che hanno contatti accidentali, ma la trasmissione può avvenire attraverso il contatto con piaghe infettive e fluidi corporei; oggetti contaminati, come vestiti o biancheria da letto; O attraverso goccioline respiratorie associate a un contatto faccia a faccia prolungato.

Riconoscimento precoce della caratteristica eruzione cutanea da vaiolo delle scimmie da parte di pazienti e medici è necessario per ridurre la trasmissione di questo virus”, ha affermato la dottoressa Maggie Kwok Schemnik, ufficiale medico governativo ad interim del DPHHS. “Chiunque mostri sintomi di vaiolo delle scimmie dovrebbe isolarsi dagli altri e consultare immediatamente un medico”.

Poiché la trasmissione del vaiolo delle scimmie richiede un contatto stretto e prolungato, i social network affiatati sono stati particolarmente colpiti.

Non esiste un trattamento specifico per il vaiolo delle scimmie. Ma poiché i virus del vaiolo delle scimmie e del vaiolo sono strettamente correlati, i farmaci antivirali (come il tecovirimat) e i vaccini sviluppati per proteggere dal vaiolo possono essere usati per prevenire e curare le infezioni da virus del vaiolo delle scimmie. La necessità di cure dipende da quanto è malata la persona o se è probabile che si ammali gravemente.

DPHHS sta pre-immagazzinando una fornitura di tecovirimat nel paese da utilizzare, se necessario, nel comunicato stampa. Il CDC non raccomanda in questo momento una vaccinazione diffusa contro il vaiolo delle scimmie. Tuttavia, la vaccinazione Può essere consigliato ad alcune persone che sono stati esposti al virus del vaiolo delle scimmie.

Secondo il CDC, il virus del vaiolo delle scimmie lo è Si diffonde principalmente attraverso il contatto stretto e intimo Con qualcuno con il vaiolo delle scimmie.

READ  Guarda queste fantastiche immagini delle tempeste giganti di Giove

I Montanani possono prendere provvedimenti per Prevenire il vaiolo delle scimmie. Chiunque abbia un’eruzione cutanea Sembra vaiolo delle scimmie Dovrebbero parlare con il proprio medico, anche se non pensano di essere stati in contatto con qualcuno con il vaiolo delle scimmie.

Una persona con vaiolo delle scimmie dovrebbe essere isolata a casa. Se hanno un’eruzione cutanea attiva o altri sintomi, dovrebbero trovarsi in una stanza o in un’area separata dagli altri membri della famiglia e dagli animali domestici, quando possibile.

Per ulteriori informazioni su questo virus, visitare il sito Web del CDC all’indirizzo https://www.cdc.gov/poxvirus/monkeypox/. DPHHS ha anche lanciato un nuovo sito web sul vaiolo delle scimmie in Vaiolo delle scimmie (mt.gov).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.