Il piano italiano per salvare Venezia dall’affondamento

Nel novembre 2019 Venezia è stata colpita Secondo peggior evento alluvionale I record sono iniziati quasi 100 anni fa. Ha creato Titoli di tutto il mondoI visitatori sono rimasti sbalorditi dalle incredibili immagini di Piazza San Marco, una delle zone più basse e iconiche della città. Coperto sott’acqua.

L’onda ha raggiunto un’altezza massima di 187 cm (6,1 piedi) sul livello del mare, risultando Più dell’80% della città Essere sott’acqua. Stato di emergenza dichiarato, valutato 1 miliardo di euro di euro (0,9 miliardi di sterline/1 miliardo di dollari) di danniSecondo il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro.

La peggiore inondazione si è verificata nel 1966, quando il livello dell’acqua è salito a 194 cm (6,4 piedi) sul livello del mare e si ritiene che sia stato gravemente danneggiato. Almeno tre quarti dei negozi, delle imprese e degli studi della città.

Sebbene un divario di oltre 50 anni abbia separato questi eventi, le tendenze recenti suggeriscono che potremmo non dover aspettare mezzo secolo per vedere un’altra catastrofica inondazione. Da quando sono iniziate le registrazioni ufficiali dei livelli dell’acqua nel 1923, lo hanno fatto Raggiunto 150 cm (59 pollici) o più in sole 10 occasioniMa cinque di loro sono accaduti negli ultimi tre anni.

“Il cambiamento climatico ha causato l’innalzamento del livello del mare, quindi qualsiasi città costruita al livello del mare è particolarmente vulnerabile”, afferma Sally Stone, Reader in Architecture and Adaptive Reuse presso la Manchester School of Architecture.

Potrebbe piacerti anche:

Venezia è sempre stata costretta a combattere contro il mare.Acqua Alta“Nel corso dei secoli si sono verificate inondazioni temporanee della città in vari periodi dell’anno, ma le recenti alte maree non hanno precedenti.

READ  Schizzi di lava dal Monte Edna, Italia

Ed è destinato a continuare. Secondo Rapporto 2021Anche se le temperature globali vengono mantenute al di sotto dei 2°C rispetto ai livelli preindustriali, il livello del mare di Venezia aumenterà di 32 cm (13 pollici) entro il 2100. Uno scenario peggiore di aumento della temperatura di 4°C è associato al drammatico scioglimento delle calotte glaciali. Ammira l’innalzamento del livello del mare di 180 cm (5,9 piedi) a Venezia entro il 2100, simile al livello che ha causato così tanti danni nelle inondazioni del 2019.

“Crediamo fermamente che il livello del mare continuerà a salire nei prossimi decenni con lo scioglimento delle calotte glaciali dell’Antartico e della Groenlandia e dei ghiacciai di montagna”, ha affermato Natasha Barlow, professore associato di cambiamento ambientale al livello quattro dell’università. Leeds in Inghilterra.

Barlow osserva che anche un piccolo aumento del livello del mare potrebbe portare a un aumento significativo della frequenza e della gravità delle inondazioni costiere, poiché il livello del mare più elevato aumenta il livello dell’acqua di base delle mareggiate, delle onde e delle maree.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.