Il nuovo mosaico di Gastonia in Globe Grounds radicato a Hillsboro | Arte e intrattenimento

Verso la fine dell’estate, se ti ritrovi a più di due ore di distanza a Gastonia e ti stai perdendo Hillsborough, non temere. Basta acquistare un biglietto per vedere la squadra di baseball più piccola della città, i Gastonia Honey Hunters. Lì, nello stadio della squadra, ammirerai l’imponente mosaico di Carlos Gonzalez Garcia, che vive e ha uno studio a Hillsborough.

La “colonna” è alta circa 20 piedi e il disegno del mosaico è costituito da due sezioni distinte divise al centro dalla parola “gastonia”. Questo atto è un tributo alla storia della città e un divertente legame con la nuova squadra di baseball professionistica dello stato.

“Abbiamo preso tutti questi elementi geometrici di questi edifici storici, li abbiamo messi in fondo alla colonna, che è circa il 50 percento della colonna, e li abbiamo semplicemente ricavati da tutti i mosaici in diversi colori”, ha detto Garcia. . “L’altra metà sono favi che sono un intero alveare per l’attuale struttura della colonna a mosaico che realizziamo”.

Invia a Gastonia una Richiesta di Preventivo, o Richiesta di Preventivo, per una rata di tecnico sul campo. La città è Bee Sanctuary e, con il nome della squadra di Honey Hunters, aveva senso che il mosaico includesse un focus sulle api. Inoltre, Garcia ha lavorato con le colonne e comprende il processo.

Dopo che Gastonia ha assegnato il progetto a Garcia, ha stampato il progetto in diapositive che sono state disposte in sezioni sul pavimento della stanza gigante che ha utilizzato all’Eno Arts Mill. Ogni sezione è numerata e rigata sul retro per facilitare l’installazione in loco.

Migliaia di piccoli pezzi di piastrella sono attaccati al disegno e le strisce vengono controllate per assicurarsi che i pezzi non cadano o scivolino via. Le clip, in ordine, verranno poi accatastate in casse per il trasporto fino al sito di Gastonia. L’installazione richiederà un’impalcatura e richiederà circa una settimana per essere completata. È il primo grande progetto di Garcia dal progetto comunitario “Love Hillsborough” nel 2020.

READ  Per la prima volta sbarca in Italia

Sebbene professionalmente formato, certificato e abbia lavorato nel mosaico per 20 anni, Garcia ha vissuto e lavorato a Hillsborough per due anni e spera che il progetto Gastonia porti a più lavoro.

“Penso che alla fine, una volta che vedranno la qualità del nostro lavoro e come possiamo farlo, le persone chiederanno cosa facciamo con il mosaico”, ha detto Garcia. Quando il suo studio, NC Mosaics, non sta lavorando a progetti più grandi, Garcia tiene seminari a Eno Mill.

Un altro elemento chiave del progetto Gastonia è che tutti i materiali del mosaico sono realizzati in North Carolina e tutte le piastrelle sono realizzate con vetro riciclato. Non c’è alcun indizio in nessuna delle tessere, tutti i colori sono creati da Garcia e alcuni sono passati per tentativi ed errori nel mescolare diversi colori insieme. Questo processo gli ha permesso di espandere le sue opzioni e ottenere una lussuosa tavolozza di colori.

“Sì, potrebbe non essere lucido e potrebbe non essere colorato, ma penso che una volta che hai un po’ di teoria dei colori sul mosaico puoi sicuramente creare qualcosa di veramente bello”, ha detto. “Produciamo nuovi colori ogni giorno e questi sono i colori che siamo stati in grado di realizzare da quando abbiamo iniziato circa sei mesi fa. Penso che possiamo realizzare molti colori nel tempo”.

A lavorare con Garcia al progetto Gastonia c’era il suo amico Matko Kiesel, che è croato. I due hanno studiato mosaico a scuola in Italia e, come Garcia, Kezele ha 20 anni di esperienza nella realizzazione di mosaici.

“Mi ha sicuramente aiutato con questo progetto”, ha detto Garcia di Kezele. “È una persona davvero interessante che ha lavorato a diversi tipi di progetti in tutta Europa. È la sua prima volta negli Stati Uniti, quindi ho cercato di mostrargli un po’ della Carolina del Nord. Non dobbiamo nemmeno dire niente, noi basta sapere cosa dobbiamo fare.” È davvero bravo a usare e lavorare con i colori e a sfumare i colori per ottenere determinati colori in modo che le linee non appaiano uguali”.

READ  Bill Murray conferma la sua apparizione in Quantumania

Da quando ha occupato per la prima volta uno spazio presso Eno Mill, Garcia si è trasferito in uno studio più grande con pavimento in cemento, e in una zona della fabbrica più adatta al lavoro rumoroso. Si è detto soddisfatto dell’aumento di eventi e spettacoli organizzati da Katie Lucas e dalla Orange County Commission on the Arts.

Per ulteriori informazioni su Carlos Gonzales Garcia e NC Mosaics, vai a www.ncmosaics.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.