Il mondo accoglie il nuovo anno con fuochi d'artificio e preghiere Notizia

sviluppo della storia,

Sydney e Auckland sono le prime grandi città globali a celebrare l’arrivo del 2024.

Sydney e Auckland sono state le prime grandi città globali ad accogliere il 2024.

Più di un milione di persone in festa hanno celebrato il nuovo anno domenica sera in mezzo a uno spettacolare spettacolo pirotecnico, illuminando i cieli del porto australiano di Sydney e dell'edificio più alto della Nuova Zelanda, la Sky Tower di Auckland.

La pioggia leggera che era continuata per tutta la giornata ad Auckland era scomparsa a mezzanotte sulla città.

Il conto alla rovescia è iniziato davanti a uno schermo digitale illuminato vicino alla cima della torre di comunicazione e controllo alta 328 metri.

Fuochi d'artificio esplodono sulla Sydney Opera House e sull'Harbour Bridge come parte dei festeggiamenti di Capodanno a Sydney, in Australia [Dan Himbrechts/AAP Image/AP]

Allo scoccare della mezzanotte a Sydney, la città più grande dell'Australia, uno spettacolo pirotecnico di 12 minuti prende il via attorno al Sydney Harbour Bridge.

Più di un milione di persone hanno assistito allo spettacolo dalla spiaggia e dalle barche nel porto.

Le piccole nazioni insulari del Pacifico di Tonga, Samoa e Kiribati avevano inaugurato il nuovo anno con un’ora di anticipo.

In Giappone, le campane dei templi suonavano in tutto il paese mentre le persone si radunavano nei santuari e nei templi per dare il benvenuto al nuovo anno.

Al Tempio Tsukiji di Tokyo, ai visitatori venivano serviti gratuitamente latte caldo e zuppa di mais mentre erano in fila per suonare una grande campana, e davanti a un maestoso altare si teneva un concerto d'organo.

La Cina ha celebrato il Capodanno in modo relativamente modesto, con i fuochi d’artificio vietati nella maggior parte delle principali città per motivi di sicurezza e inquinamento.

READ  India: La casa di un musulmano legato al profeta Maometto commenta le rivolte distrutte dalle autorità | notizie dal mondo

Durante il suo discorso di Capodanno, il presidente cinese Xi Jinping ha affermato che il Paese si concentrerà sulla creazione di slancio per la ripresa economica nel 2024 e ha promesso che la Cina si “riunirà definitivamente” con Taiwan.

A Taipei, la capitale di Taiwan, c'era un'atmosfera di eccitazione mentre i festaioli si riunivano per uno spettacolo pirotecnico presso l'iconico grattacielo Taipei 101. La celebrazione si è estesa a concerti e vari eventi organizzati in tutta la città.

celebrazione del nuovo anno
Le persone festeggiano il nuovo anno a Taipei, Taiwan, 1 gennaio 2024 [Ann Wang/Reuters]

In India, migliaia di festanti si sono riversati da Mumbai, il centro finanziario, in un vivace parco per ammirare il tramonto sul Mar Arabico.

Nel frattempo, a Nuova Delhi, i fuochi d’artificio hanno sollevato preoccupazioni sulla capitale, che soffre di una cattiva qualità dell’aria, avvolta da una foschia tossica la mattina del primo giorno del nuovo anno.


Un fine anno teso

I festeggiamenti per il Capodanno si sono svolti nel contesto della guerra israeliana a Gaza, che ha esacerbato le tensioni in alcune città del mondo, tra cui Sydney, dove più poliziotti che mai sono stati schierati per supervisionare gli spettacoli pirotecnici.

Il lungomare è stato teatro di accese proteste filo-palestinesi dopo che le vele dell'Opera House di Sydney sono state illuminate con i colori della bandiera israeliana dopo il 7 ottobre.

In Vaticano, Papa Francesco ha parlato del 2023 come di un anno pieno delle difficoltà della guerra.

Nella sua consueta benedizione domenicale, da una finestra affacciata su piazza San Pietro, ha rivolto la sua preghiera a diverse popolazioni, tra cui “il popolo ucraino sofferente, il popolo palestinese e israeliano, il popolo sudanese e tanti altri”.

READ  Megan McCain sbatte mentre Kamala Harris visita il memoriale di suo padre ad Hanoi: "Onoro mio padre aiutando gli afgani"

In Pakistan, il governo ha vietato tutti i festeggiamenti di Capodanno come forma di solidarietà con i palestinesi. In un messaggio televisivo notturno, il primo ministro ad interim Anwar Haq Kakar ha esortato i pakistani a “mostrare solidarietà al popolo oppresso di Gaza” semplicemente iniziando il nuovo anno.

I palestinesi di Gaza affermano di avere poche speranze che il 2024 porti molto sollievo dopo quasi tre mesi di campagna militare di “genocidio” israeliana che ha causato la morte di quasi 22.000 persone.

A Rafah, al confine di Gaza con l'Egitto, che è diventato il principale punto focale per i palestinesi in fuga da altre parti della Striscia, la gente domenica era più impegnata a cercare riparo, cibo e acqua che a pensare al nuovo anno.

“Nel 2024, vorrei tornare tra le rovine della mia casa, montare una tenda e vivere lì”, ha detto Abu Abdullah Al-Agha, un palestinese di mezza età la cui casa a Khan Yunis è stata distrutta e che ha perso i suoi figli. nipote. Suo nipote in un attacco aereo israeliano.


Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj ha invitato i suoi cittadini a farlo
In modo che non perdano di vista il futuro della loro patria in mezzo alla guerra in corso nel Paese.

“Noi ucraini sappiamo meglio di chiunque altro che esiste un domani migliore
Non viene da solo perché difendiamo ogni domani che abbiamo
Lo ha detto domenica nel suo video discorso in cui ha parlato sua moglie
Accanto a lui apparve anche Olenna.

Il presidente russo Vladimir Putin, che dovrà affrontare le elezioni a marzo, nel suo discorso di Capodanno di domenica ha fatto solo un fugace riferimento alla sua guerra in Ucraina, lodando i suoi soldati come eroi, ma soprattutto sottolineando l'unità e la determinazione comune.

READ  L'esibizione del capodanno lunare scatena polemiche razziali sulla faccia nera | Notizie sul razzismo

Le celebrazioni di fine anno in Russia, che di solito includono fuochi d'artificio e un concerto nella Piazza Rossa di Mosca, sono state cancellate, come accaduto l'anno scorso.

Dopo che sabato il bombardamento nel centro della città di confine russa di Belgorod ha ucciso 24 persone, alcune autorità locali in tutta la Russia hanno cancellato i loro consueti spettacoli pirotecnici, anche a Vladivostok.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *