Il miliardario Saviris rivendica il più grande colosso italiano di Internet

(Bloomberg) — Il miliardario egiziano Naguib Sawiris sta esplorando le opzioni per ItaliaOnline Spa, leader italiano dei servizi Internet, hanno detto persone che hanno familiarità con la questione.

Orascom di Sawiris sta valutando una vendita di una partecipazione di minoranza posseduta o controllata nella società, hanno detto la gente, chiedendo di non essere nominati perché le discussioni non sono pubbliche.

Qualsiasi accordo darebbe un valore a ItaliaOnline di circa 400 milioni di euro (418 milioni di dollari), hanno detto la gente. I corteggiatori, tra cui Azerian Group NV, con sede nei Paesi Bassi, hanno espresso interesse ad acquistare una partecipazione nella società, hanno affermato le persone, aggiungendo che non è stata presa alcuna decisione finale e potrebbero ancora emergere altre opzioni.

Orascom il mese scorso ha accettato di acquistare il 27,5% di ItaliaOnline che non possedeva già attraverso il veicolo di finanziamento di Libero Acquisition. L’accordo arriva nel mezzo di uno scontro sulla strategia con gli investitori di minoranza, ha detto la gente.

I rappresentanti di ItaliaOnline, Azerion e Orascom hanno rifiutato di commentare ciascuno.

ItaliaOnline ha registrato un fatturato di 292 milioni di euro lo scorso anno e un utile prima di interessi, tasse, ammortamenti e svalutazioni di 50 milioni di euro, secondo i registri ufficiali visti da Bloomberg. Alla fine dello scorso anno, l’azienda contava circa 1.200 dipendenti.

ItaliaOnline offre servizi tra cui marketing online locale, pubblicità digitale e directory online, oltre a servizi di messaggistica e-mail di marca come Libero Mail e Virgilio.

©2022 Bloomberg LP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.