Il marito dell'attore Gayatri Joshi è rimasto coinvolto in un incidente stradale in Italia

L'attrice Gayatri Joshi, vista nel film Swades con Shah Rukh Khan, è rimasta coinvolta in un incidente stradale mentre viaggiava in Italia con suo marito Vikas Oberoi. Gayatri e suo marito erano in vacanza a Sardina quando è accaduto questo incidente. Secondo quanto riferito, l'auto di Gayatri e Vikas si è scontrata con diverse auto e un furgone.

Secondo il manager di Vikas Oberoi la coppia sta bene. L'incidente è avvenuto durante il Sardegna Supercars Tour, che prevede una sfilata di supercar da Teulada a Olbia.

Gayatri e suo marito stavano guidando la loro Lamborghini quando la loro auto di lusso si è scontrata con una Ferrari e un minivan. Secondo quanto riferito, ciò ha provocato il ribaltamento di una strada di campagna in Sardegna e la distruzione di diverse auto. Secondo i media, la Ferrari ha preso fuoco, uccidendo i passeggeri, Melissa Krütli, 63 anni, e Markus Krütli, 67 anni. La coppia era originaria della Svizzera.

Gayatri Joshi, nata a Nagpur, Maharashtra, ha iniziato la sua carriera come video jockey. Ha poi lasciato per perseguire il suo obiettivo di diventare la vincitrice del concorso Miss Femina India. Ha rappresentato l'India nel concorso Miss India International 2000 dopo aver vinto il titolo di Miss India International 2000. Ha recitato nel film “Swades” di Ashutosh Gowariker del 2004, che parla di un ingegnere della NRI NASA che visita le sue radici indiane. Il film ha ricevuto recensioni positive e Gayatri Joshi è stata elogiata per la sua interpretazione “matura”. Nel 2005 ha sposato l'uomo d'affari Vikas Oberoi. Ha anche lavorato come modella pubblicitaria ed è apparsa in numerosi video musicali, tra cui “Jhanjaria” di Hans Raj Hans e “Kaghaz Ki Kashti” di Jagjit Singh. (che io)

READ  Una settimana in foto di celebrità dall'8 al 12 febbraio 2021 | Galleria

(Questa storia non è stata modificata dallo staff di Devdiscourse ed è generata automaticamente da un feed distribuito.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *