Il legislatore francese dell’UE Collard si unisce al candidato presidenziale di estrema destra Zemmour

PARIGI, 22 gen. (Reuters) – Il membro del Parlamento europeo Gilbert Collard ha dichiarato sabato che lascerà il National Rally di Marine Le Pen per unirsi al candidato presidenziale rivale di estrema destra Eric Zemmour, diventando il terzo alleato di Le Pen in una settimana a unirsi a Zemmour.

La scorsa settimana, anche JR Riviere, capo del gruppo National Rally di Le Pen al Parlamento europeo, e Damien Rieu, assistente parlamentare di un altro legislatore del National Rally EU, si sono dimessi per unirsi ai ranghi di Zemmour. Per saperne di più

“Non ho nulla contro Marine Le Pen… Mi unisco a Eric Zemmour per le sue idee”, ha detto Collard in un’intervista a France Bleu Gard Lozere.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

L’ex conduttore televisivo Zemmour e Le Pen sono in lizza per il voto di estrema destra, sperando di battere il presidente Emmanuel Macron alle elezioni di aprile.

Per diverse settimane l’anno scorso, i sondaggi di opinione di fronte hanno indicato che Zemmour – che è stato più volte condannato per incitamento all’odio razziale – aveva la possibilità di piazzarsi secondo nel sondaggio presidenziale e Macron in un ballottaggio. Da allora la sua campagna ha perso un po’ di vigore e ora è quarto.

I funzionari del National Rally (RN) hanno minimizzato la partenza di Collard, dicendo che non avrebbe influenzato la candidatura presidenziale di Le Pen.

“Non abbiamo visto molto sostegno da Collard alla campagna di Marine e, in ogni caso, i sondaggi mostrano che è lei che può battere Macron”, ha detto il portavoce di RN Philippe Ballard alla televisione BFM.

READ  Anxiety in Senegal after losing the "best student" in Paris

I sondaggi d’opinione mettono Macron in testa, seguito da Le Pen o dalla sfidante conservatrice Valerie Pecresse.

“L’arrivo di Gilbert Collard è un amico che si unisce a noi”, ha detto Zemmour in una manifestazione elettorale a Cannes.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Reporting di Geert De Clercq e Claude Chendjou; Montaggio di Frances Kerry e Louise Heavens

I nostri standard: I principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.