Il leader italiano di estrema destra Meloni guida un’ondata di popolarità nei sondaggi d’opinione

ROMA (Associated Press) – Con un messaggio che unisce cristianesimo, maternità e patriottismo, Giorgia Meloni sta godendo di un’ondata di popolarità che il prossimo mese potrebbe fare di lei la prima donna presidente del Consiglio d’Italia e la prima leader di estrema destra dalla seconda guerra mondiale.

Sebbene il partito Fratelli d’Italia abbia radici neofasciste, Meloni ha cercato di dissipare le preoccupazioni sulla sua eredità, dicendo che gli elettori sono stanchi di tali dibattiti.

Tuttavia, ci sono segnali inquietanti che una simile eredità non è così facilmente smaltibile: il simbolo del suo partito include l’immagine di una fiamma tricolore, presa in prestito da un partito neofascista formatosi poco dopo la fine della guerra.

Se i Fratelli d’Italia vinceranno le urne il 25 settembre e il 45enne Meloni diventa primo ministro, arriveranno quasi 100 anni dopo che Benito Mussolini, il dittatore fascista italiano, salì al potere nell’ottobre 1922.

Nel 2019 Meloni ha presentato con orgoglio Caio Giulio Cesare Mussolini, nipote del dittatore, come uno dei suoi candidati al Parlamento europeo, nonostante alla fine lo abbia perso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.