Il kit di Nintendo Minute e Krysta rivelano perché hanno lasciato l’azienda

Kit e Krysta nel loro ultimo episodio di Nintendo Minute

Alla fine dello scorso anno, gli host di Nintendo Minute Kit e Krysta hanno mandato in onda il loro episodio finale dopo 8 anni e oltre 400 episodi.

Sono state sollevate molte domande sulla loro partenza improvvisa e ora ne hanno parlato loro stessi durante un’intervista al canale YouTube Minn Max. Come sospettato, ha tutto a che fare con la chiusura di Nintendo Ufficio di San Francisco in Californiacon la coppia pronta ad iniziare un “nuovo capitolo” piuttosto che trasferirsi nel quartier generale di Nintendo of America.

D: Perché ve ne siete andati entrambi, ovviamente loro [Nintendo] chiuso l’ufficio di San Francisco, ma perché entrambi avete scelto di uscire qui?

Kit: Questo era il motivo, voglio dire, in realtà è abbastanza semplice… l’ufficio in cui eravamo in California sta chiudendo. A merito della società, a tutti è stata data la possibilità di passare a Redmond. E penso che per noi sia stato un punto di riflessione: è tempo di pensare a cosa abbiamo fatto e realizzato e cosa potremmo essere in grado di fare in futuro. No, penso che siamo felici qui – veniamo entrambi da questa zona, quindi è un nuovo capitolo.

Crista: Direi che la chiusura dell’ufficio è stata sicuramente un catalizzatore per pensare a cosa potrebbe potenzialmente essere il prossimo… Essendo da qualche parte per 13-14 anni, non puoi fare a meno di pensare che forse è tempo di cambiare, forse è tempo di qualcosa di diverso, per quanto entrambi amiamo lavorare in Nintendo.

Per quanto riguarda il “prossimo capitolo” di Kit e Krysta, ecco cosa hanno da dire:

Kit: Abbiamo avuto un’incredibile effusione da parte dei fan quando abbiamo terminato Nintendo Minute e quando abbiamo lasciato NIntendo, ci ha davvero aperto gli occhi sull’importanza che i fan hanno attribuito a Nintendo Minute, ed è stato commovente. Quindi penso che siamo a un punto in cui vogliamo davvero continuare a creare contenuti insieme, in cui probabilmente conosci in un modo diverso rispetto a prima, quindi stiamo guardando cosa potrebbe essere e come potrebbe essere e speriamo di averne altri da condividere presto”.

Crista: Dirò che la connessione e il rapporto che siamo stati in grado di costruire con la community con Nintendo Minute è qualcosa di molto speciale per noi e non avrebbe potuto essere un momento più toccante quando abbiamo visto l’effusione da quella community, quindi è un rapporto che vogliamo mantenere con quella comunità. Continua a interagire con le persone che guardano Nintendo Minute, che amano i videogiochi… vogliamo davvero continuare quella relazione… questo sarà il fulcro di quello che speriamo di fare dopo.

Quindi ecco fatto: è proprio per questo che Kit e Krysta non sono più in Nintendo. E ora noi tipo conoscere i loro progetti futuri. Kit è stato in Nintendo per 13 anni e Krysta è stato in azienda per oltre 14 anni.

READ  Borderlands 3: il rilascio dei contenuti da parte del regista è stato ritardato fino alla sua uscita all'inizio di aprile

Cosa ne pensi del fatto che Nintendo Minute finisca così bruscamente? Lascia un commento in basso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.