Il governo testa 125 persone a bordo del volo Italia-Amritsar Ultime notizie India

Un totale di 125 passeggeri in viaggio dall’Italia ad Amritsar sono arrivati ​​all’aeroporto di Amritsar e sono stati testati positivi dal governo. C’erano 179 passeggeri su quel volo.

Un totale di 125 passeggeri in viaggio dall’Italia ad Amritsar sono arrivati ​​all’aeroporto di Amritsar e sono stati testati positivi dal governo. C’erano 179 passeggeri su quel volo. Ciò avviene poiché i controlli vengono intensificati in tutti gli aeroporti del paese, in particolare negli aeroporti che ricevono passeggeri internazionali. L’India ha già identificato diversi paesi come “in pericolo” a seguito dell’eruzione dell’Omigron. L’Italia è uno di questi.

Giovedì il direttore dell’aeroporto VK Seth ha confermato il numero di passeggeri risultati positivi a Kovit.

Sebbene in precedenza fosse stato riferito che l’aereo era di proprietà di Air India, si trattava di un aereo charter. Air India ha twittato: “Diversi media hanno riferito che i passeggeri del volo Air India da Roma ad Amritsar erano positivi alle vacche. Questo è falso e infondato. Air India attualmente non opera alcun volo da Roma”.

Il Centro giovedì ha scritto a 9 stati e territori dell’Unione per accelerare il test mentre il paese sta lottando con una nuova ondata di epidemia. Il Punjab è uno degli stati in cui non ci sono abbastanza test.

Giovedì, l’India ha registrato il più grande aumento in un solo giorno di 495 casi di ohmigran, portando il numero totale di nuove varianti a 2.630, secondo i dati del Ministero della Salute. Omigran è diventato un ceppo importante nelle principali città, secondo i funzionari del ministero della salute.

Un test positivo come un’esplosione di un cluster multi-passeggero è una grande sfida per i funzionari aeroportuali.

READ  Come un uomo ha portato in Italia la partita Lakers vs Celtics

A Mumbai, centinaia di passeggeri a bordo della nave da crociera Cordelia di ritorno da Goa sono stati testati positivamente.

Chiudi la storia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.