Il Galles U20 affronterà l’Italia nella fase decisiva del girone

BYRON Hayward ha nominato la sua rosa per la sfida del Girone B del vincitore prende tutto di domani contro l’Italia a Treviso nel Sei Nazioni U20 Summer Series. (KO alle 19:00 nel Regno Unito)

Entrambe le squadre entrano nel torneo imbattute con vittorie su Georgia e Scozia, e chi vincerà il titolo allo Stadio Monaco saprà che giocherà per il titolo contro le vincitrici del Girone A.

Ci sono due cambiamenti nel gruppo e il cambio di posizione di Ryan Woodman di Dragons RFC, che passa da blindside flanker a n. Spostato a 8.

Ollie Burrows degli Exeter Chiefs torna con l’Effon Daniel Hooker del Cardiff Rugby come l’unico cambio per la squadra che ha affrontato la Georgia giovedì scorso.

La squadra gallese è entrata in gioco sulla scia di una straordinaria rimonta nel secondo tempo che li ha visti maltrattati e contusi contro una squadra georgiana.

“Pensavo che avessimo combattuto bene e mostrato molto carattere in quel gioco”, ha detto Hayward.

“Siamo scesi 21-13 all’intervallo ed eravamo in una battaglia, questo è certo. La Georgia era una squadra molto ben organizzata e fisica, quindi ci siamo tirati fuori dal buco e siamo tornati con 17 punti senza risposta per portarci 30-21 sulla scia di una buona prestazione, poi carattere e lotta per ottenere la vittoria.

“Parlando con molti giocatori dopo e dopo la partita, non hanno mai avuto l’esperienza fisica di giocare contro una squadra come la Georgia prima d’ora. Alcuni di questi ragazzi hanno giocato a URC e rugby senior in Inghilterra, quindi è una grande esperienza per loro.

Hayward ritiene che la vittoria sulla Georgia sia una misura di quanto la squadra è arrivata da quando è arrivata quinta nel Sei Nazioni.

READ  Wimbledon 2022: Carlos Algarz ha perso al 4° round contro l'italiano Janic Sinner.

“Questo è quello che ha detto Joe Hawkins (capitano del Galles) dopo la partita. Ha semplicemente detto che non saremmo tornati da uno svantaggio come quello nel Sei Nazioni.

Con un pubblico di casa alle spalle, l’Italia inizia come favorita, ma Hayward è fiducioso che la sua giovane squadra possa ribaltare la sconfitta a Colwyn Bay nel Sei Nazioni.

“Ci hanno battuto nel Sei Nazioni, hanno battuto l’Inghilterra, quindi sappiamo quanto sarà dura”, ha detto.

“Qui sono imbattuti e sono una squadra molto forte. Hanno un potente maul di guida, che è un’area su cui dobbiamo concentrarci per assicurarci di essere bravi a difenderli perché molti dei loro tentativi derivano da quello parte del gioco.

“Sappiamo che sarà una giornata difficile per la difesa e penso che sarà un vero e proprio Test match: una bella partita fisica dura e potrebbe essere una partita con un punteggio”.

Galles U20-Italia al Monaco Stadium, mercoledì 6 luglio (KO 19:00 UK)
15 Cameron Winnett (Cardiff Rugby)
14 Oli Andrew (Draghi RFC)
13 Mason Grady (Cardiff Rugby)
12 Joe Hawkins (falchi pescatori – Capitano)
11 Harry Houston (falchi pescatori)
10 Don Edwards (falchi pescatori)
9 Morgan Lloyd (Draghi RFC);
1 Rhys Barrett (Cardiff Rugby)
2 Effon Daniel (Cardiff Rugby) 3
3 Nathan Evans (Draghi RFC)
4 Cristo Siunsa (Capi Exeter)
5 Daffyd Jenkins (Capi Exeter)
6 Ben Williams (Aberavon)
7 Ethan Fackrell (Cardiff Rugby)
8 Ryan Woodman (Draghi RFC)

sostituzioni
16 Oli Burroughs (Exeter Chiefs)
17 Cameron Jones (falchi pescatori)
18 Adam Williams (Cardiff Rugby)
19 Mackenzie Martin (Cardiff Rugby)
20 Morgan Morse (falchi pescatori)
21 Luke Davies (Llanelli)
22 Josh Phillips (Scarlatti)
23 Brian Bradley (Arlecchini)
24 Joe Westwood (Draghi RFC)
25 Eastin Hopkins (falchi pescatori)
26 Salmone Caleb (Scarlatto)

READ  L'Italia meglio preparata della maggior parte ad affrontare l'inverno con il gas russo basso - Ministro

Guarda in diretta con il commento gallese sul canale YouTube di Six Nations Rugby / Canale YouTube WRU

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.