Il fratello del super agente Mino Raiola ha confermato che lascerà l’ospedale “molto presto” e inizierà il processo di riabilitazione

Mino Raiola lascerà l’ospedale “presto” e inizierà il percorso riabilitativo, conferma l’amico di famiglia. Afferma inoltre che il super agente risponderà “a tutti quelli che hanno parlato male di lui con questa notizia”

  • La scorsa settimana in Italia è stato riferito che Mino Raiola ha subito un intervento chirurgico molto delicato
  • Tuttavia, un post sul suo account Twitter ha rivelato che la visita in ospedale era “pianificata”.
  • L’influencer Damiano ‘Er Faina’ ha confermato che Raiola non è in terapia intensiva
  • Ha promesso che il Super Agente avrebbe risposto a coloro che “mentivano” sulla sua salute


Un amico di famiglia di Mino Raiola ha confermato che il super agente lascerà l’ospedale “molto presto” e inizierà la riabilitazione a casa.

Secondo quanto riportato in Italia la scorsa settimana, Raiola è stata portata all’ospedale San Raffaele di Milano e sottoposta a un intervento chirurgico molto delicato.

Tuttavia, l’account Twitter di Raiola ha pubblicato un aggiornamento sul suo stato di salute, rivelando che la sua visita in ospedale era “programmata” e che era stato sottoposto a “normali visite mediche” e non a un intervento chirurgico d’urgenza come presumibilmente.

Un amico di famiglia di Mino Raiola ha confermato che il super agente lascerà l’ospedale “molto presto”.

Confermato l'influencer Damiano

L’influencer Damiano “Er Faina” ha confermato ancora una volta che Raiola non è in terapia intensiva

Non è ancora noto di quale malattia soffra il 54enne, che rappresenta alcune delle più grandi stelle del calcio, tra cui Paul Pogba ed Erling Haaland.

READ  Guarda Liam Henderson mostrare le sue abilità italiane e rendere esilarante Euro 2020 in Inghilterra

L’influencer sui social Damiano ‘Er Faina’ ha confermato ancora una volta che Raiola non è in terapia intensiva e ha promesso che il super agente avrebbe risposto a chi ha “mentito” sulla sua salute.

“Ognuno nella vita può fare quello che vuole, ma mentire sulla salute umana è sbagliato”, ha detto “Er Faina” sulla sua storia su Instagram, poi ripostata dal fratello di Raiola Vincenzo.

“Tra pochi giorni, molto presto, Mino Raiola lascerà l’ospedale e inizierà un percorso riabilitativo che tutti speriamo sia brevissimo.

Paul Pogba è una delle stelle che Raiola ha rappresentato

Erling Haaland è un altro top player nella scuderia di Raiola

Paul Pogba (a sinistra) ed Erling Haaland (a destra) sono entrambi i protagonisti dei libri del super-agente Raiola.

“Potrà finalmente rispondere a tutti coloro che hanno parlato male di lui con questa notizia”.

Ci sono suggerimenti che “per un po’” si riferisse al quotidiano tedesco “Bild” quando menzionava “coloro che parlavano male di lui”.

Secondo quanto riportato dall’Italia, Mino Raiola ha accettato di essere ricoverato in ospedale per diverse settimane per motivi di salute e presto subirà una fase di riabilitazione che completerà a casa.

Questo sembra indicare che Raiola abbia un problema serio ma non pericoloso per la vita.

Tra gli altri clienti di Raiola c'è l'attaccante 40enne del Milan Zlatan Ibrahimovic

Tra gli altri clienti di Raiola c’è l’attaccante 40enne del Milan Zlatan Ibrahimovic

Raiola, cresciuto in Olanda dopo che la sua famiglia si è trasferita dall’Italia, è salito in cima al suo campo e ha negoziato accordi per milioni di sterline per conto della sua leggenda.

Tra gli altri clienti di Raiola ci sono l’attaccante 40enne dell’AC Milan Zlatan Ibrahimovic, il difensore della Juventus Matisse de Ligt e l’ex attaccante di Manchester City e Liverpool Mario Balotelli.

READ  Presentazione dell'ambasciatrice IFF Social Media Camila Olschoff - Segui Camila durante la Triple Challenge femminile

L’anno scorso, Forbes ha affermato che Raiola valeva 62 milioni di sterline e la sua fortuna personale sarebbe aumentata solo con i migliori giovani giocatori nei suoi libri.

Annunci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.