Il CDC afferma che il Maryland ha più casi di vaiolo delle scimmie

Informazioni sulla cura dell’aborto. Il numero di presunti casi di cancro delle scimmie aumenta di notte nel Maryland, secondo il CDC. Lo stato ha segnalato 14 casi confermati o presunti e il Dipartimento della Salute comunica 11 notizie che il governo federale ha stanziato 682 dosi iniziali del vaccino Monkey Box. Assegnerà 200 dosi ciascuna a Baltimora City e Montgomery. e le contee di Prince George. Queste contee sono viste come tre giurisdizioni legate al rischio di furto con scasso nel Maryland e queste quattordici delle 700 segnalate in 34 stati, Washington, DC e Perù Rico sono lì.

CDC: Il Maryland riporta più casi di vaiolo delle scimmie

Il numero di presunti casi di vaiolo delle scimmie è in aumento nel Maryland, secondo i Centers for Disease Control and Prevention, il Maryland sta segnalando 14 casi confermati o presunti a partire da venerdì e il Dipartimento della salute del Maryland ha riferito a 11 notizie che il governo federale ha stanziato 682 casi iniziali dosi di vaccino contro il vaiolo delle scimmie allo stato. Il Dipartimento della Salute britannico ha dichiarato che assegnerà 200 dosi alle contee di Baltimora City, Montgomery e Prince George, che sono le tre giurisdizioni a più alto rischio. I presunti 14 casi sono tra i 700 segnalati in 34 stati, Washington, DC e Porto Rico. 60 casi denunciati nella capitale | LINK: Informazioni su MDH Monkeypox Il modo in cui il monkeypox si diffonde è nella stessa famiglia di virus del vaiolo, ma generalmente provoca un’infezione più lieve, ha affermato MDH. Può diffondersi tra le persone attraverso il contatto diretto con lesioni cutanee, fluidi corporei o oggetti contaminati come indumenti o biancheria. Può anche diffondersi attraverso grandi goccioline respiratorie, che generalmente non possono viaggiare per più di pochi piedi, ed è necessario un contatto faccia a faccia prolungato. Spesso inizia sul viso e si diffonde ad altre parti del corpo; Tuttavia, lesioni cutanee sono state riportate altrove in assenza di altri sintomi. Gli individui identificati come esposti a questa condizione saranno monitorati per i sintomi per 21 giorni dopo l’esposizione. ammalarsi e rivolgersi immediatamente a un medico, soprattutto se si soddisfano questi criteri: coloro che hanno viaggiato in paesi dell’Africa centrale o occidentale, parti dell’Europa in cui sono stati segnalati casi di vaiolo delle scimmie o altre aree con casi confermati di vaiolo delle scimmie un mese prima dell’inizio dei sintomi; Coloro che sono stati in stretto contatto con una persona con vaiolo delle scimmie confermato o sospetto; o coloro che hanno contatti personali stretti o intimi con individui in un social network con attività di vaiolo delle scimmie, che include uomini che hanno rapporti sessuali con uomini.

READ  Come fa questa piccola creatura marina a colpire come Mike Tyson

Il numero di presunti casi di vaiolo delle scimmie è in aumento nel Maryland.

Secondo i Centers for Disease Control and Prevention, il Maryland ha segnalato 14 casi confermati o presunti a partire da venerdì.

Il Dipartimento della Salute del Maryland ha dichiarato a 11 notizie che il governo federale ha assegnato allo stato 682 dosi iniziali di vaccino contro il vaiolo delle scimmie. Il Dipartimento della Salute britannico ha dichiarato che assegnerà 200 dosi alle contee di Baltimora City, Montgomery e Prince George, che sono le tre giurisdizioni a più alto rischio.

I presunti 14 casi sono tra i 700 segnalati in 34 stati, Washington, DC e Porto Rico.

Nella capitale sono stati segnalati 60 casi

| Collegamento: Informazioni sul vaiolo delle scimmie MDH

Come si diffonde il vaiolo delle scimmie?

MDH ha affermato che il vaiolo delle scimmie appartiene alla stessa famiglia di virus del vaiolo, ma generalmente provoca infezioni più lievi. Può diffondersi tra le persone attraverso il contatto diretto con lesioni cutanee, fluidi corporei o oggetti contaminati come indumenti o biancheria. Può anche diffondersi attraverso grandi goccioline respiratorie, che generalmente non possono viaggiare per più di pochi piedi, ed è necessario un contatto faccia a faccia prolungato.

I sintomi del vaiolo delle scimmie

I sintomi di presentazione di solito includono febbre, brividi, nuovi linfonodi ingrossati e una caratteristica eruzione cutanea che spesso inizia sul viso e si diffonde ad altre parti del corpo; Tuttavia, lesioni cutanee sono state riportate altrove in assenza di altri sintomi.

I sintomi compaiono generalmente da sette a 14 giorni dopo l’esposizione e scompaiono entro due o quattro settimane per la maggior parte delle persone. Gli individui identificati come esposti a questa condizione saranno monitorati per i sintomi per 21 giorni dopo l’esposizione.

READ  Test in sito del Nebraska da utilizzare come clinica per il nuovo vaccino contro il coronavirus

Sii consapevole di questi standard

MDH ha affermato che mentre il rischio di trasmissione del virus del vaiolo delle scimmie rimane basso, incoraggiamo vivamente il pubblico a rimanere all’erta per eventuali sintomi di malattia e cercare immediatamente assistenza medica, soprattutto se si soddisfano questi criteri:

  • Coloro che hanno viaggiato in paesi dell’Africa centrale o occidentale, parti dell’Europa in cui sono stati segnalati casi di vaiolo delle scimmie o altre aree con casi confermati di vaiolo delle scimmie un mese prima dell’inizio dei sintomi;
  • Coloro che sono stati in stretto contatto con una persona con vaiolo delle scimmie confermato o sospetto; o
  • Coloro che hanno contatti personali stretti o intimi con individui in un social network soffrono di attività di vaiolo delle scimmie, che include uomini che hanno rapporti sessuali con uomini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.