Icona dello schermo italiano dei classici degli anni ’60 era 90 – Scadenza

Monica Vitti, l’icona dello schermo italiano nota per una serie di classici degli anni ’60, è morta all’età di 90 anni, secondo quanto riportato in Italia.

La notizia è stata data dallo scrittore, regista e politico Walter Veltroni a nome del marito di Vitti, Roberto Russo:

L’attrice festeggiata, meglio conosciuta per i film tra cui L’Avventura (1960), Deserto Rosso (1964), L’Eclisse (1962) e La Notte (1961), combatteva il morbo di Alzheimer da due decenni.

Vitti è nata Maria Luisa Ceciarelli a Roma nel 1931. Ha recitato in produzioni amatoriali da adolescente, poi si è formata all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica di Roma.

L’attrice ha raggiunto la fama mondiale grazie alle spettacolari collaborazioni con il leggendario regista Michelangelo Antonioni tra la fine degli anni ’50 e l’inizio degli anni ’60. Vitti ha recitato L’Avventura nei panni di una protagonista distaccata e fredda che va alla deriva in una relazione con l’amante della sua ragazza scomparsa. Ha continuato a recitare La Notte con Jeanne Moreau e Marcello Mastroianni e L’Eclisse con Alain Delon. Ogni film è considerato un classico a sé stante.

Dopo aver lavorato con Antonioni, Vitti ha cambiato focus e ha iniziato a fare commedie, lavorando con il regista Mario Monicelli su diversi film.

Ha continuato a recitare con Marcello Mastroianni nella commedia romantica di Ettore Scola Il triangolo della pizza, ha girato diversi film con l’attore e regista Alberto Sordi e ha giocato un ruolo chiave in Luis Bunuel Il fantasma della libertà. Ha realizzato due film con Claudia Cardinale a metà degli anni ’70.

Il primo film in lingua inglese di Vitti è stato 1966 pic Modestia Blaise di Joseph Losey e il suo secondo è stato un film del 1979 Una relazione quasi perfetta con Keith Carradine.

I suoi ultimi lungometraggi sono stati un film del 1990 Scandalo segreto con Elliott Gould, che ha anche diretto, e un film per la TV italiano del 1992 Ma tu mi vuoi bene? L’attrice si è ritirata dalla recitazione subito dopo l’inizio dell’Alzheimer.

Vitti ha vinto cinque David Di Donatello come migliore attrice, sette Golden Globe italiani, il Leone d’oro alla carriera alla Mostra del Cinema di Venezia ed è stata nominata ai BAFTA.

Nel corso della sua carriera, l’annunciata attrice ha recitato al fianco di attori tra cui Mastroianni, Delon, Richard Harris, Terence Stamp, Michael Caine, Tony Curtis e Dirk Bogarde.

Nel 2000, Vitti ha sposato il pianista e compositore italiano Roberto Russo, con il quale aveva una relazione dal 1973.

READ  Il ristorante Houston Ben Berg aprirà un nuovo ristorante italiano all'altezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.