I ranisti italiani stanno aiutando la nazione a rimanere in cima al medagliere dell’Euro

Campionati Europei di Acquatica 2022

La nazione ospitante, l’Italia, è in testa alla classifica generale delle medaglie di nuoto con cinque giorni di gare ai Campionati Europei 2022. Inoltre, il contingente italiano di rana ha finora contribuito in modo determinante al carico complessivo di medaglie di 21 hardware totali.

Durante la competizione, l’Italia ha vinto sei medaglie totali sia nelle gare di rana maschile che femminile.

100 m rana maschile Nicolò Martineghi E Federico Poggio per andare 1-2, mentre i 100 m seno femminili hanno seguito l’esempio Benedetta Platone Guadagnare oro e Lisa Angiolini Raccogliendo argento.

Nei 200 rana, Luca Busini Come gli uomini hanno vinto il bronzo Martina Carraro Argento garantito per le donne.

L’Olanda è al secondo posto nella lista delle medaglie di nuoto, mentre la prestazione dell’Ungheria mantiene il paese al terzo posto.

Ai Campionati Europei 2020 svoltisi lo scorso anno nel 2021, l’Italia è arrivata 3a, la Gran Bretagna ha vinto il medagliere assoluto e la Russia è arrivata seconda.

L’Italia non ha mai vinto un medagliere completo di nuoto prima d’ora, quindi con 2 giorni di gare all’arrivo a Roma vedremo se la nazione ospitante riuscirà a prendere il suo posto.

READ  Firenze, cadaveri smembrati, figlia: "Questo non è un delitto per droga" - Cronache

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.