I prossimi tre giochi di Call of Duty arriveranno su PlayStation nonostante l’acquisizione da parte di Microsoft di • Eurogamer.net

Si dice che i prossimi tre titoli Call of Duty arrivino ancora sulle console PlayStation, nonostante Microsoft Acquisizione finale dell’editore della serie Activision Blizzard.

Dopo la notizia dell’acquisizione della scorsa settimana, rimangono molte domande, non ultimo in che modo l’attuale elenco di titoli multipiattaforma di Activision Blizzard sarà influenzato dall’acquisto, con molti che ipotizzano che le esclusive Xbox potrebbero presto essere sulle carte per i più grandi franchise dell’editore sotto Microsoft amministrazione.

In un’intervista con Bloomberg la scorsa settimana, il capo di Xbox Phil Spencer toccato questo problema, ha detto alla pubblicazione: “Sto solo per dire ai giocatori là fuori che giocano ai giochi Activision Blizzard sulla piattaforma Sony: non abbiamo intenzione di allontanare le comunità da quella piattaforma e rimaniamo impegnati in questo”. lui ampliato su di esso Pochi giorni dopo, ha twittato: “Ho avuto buone telefonate questa settimana con i leader di Sony. Hai confermato la nostra intenzione di onorare tutti gli accordi esistenti sull’acquisizione di Activision Blizzard e il nostro desiderio di mantenere Call of Duty su PlayStation”.

Speciale notiziario Eurogamer – Acquista Xbox Activision Blizzard.

Mentre l’uso da parte di Spencer della parola “desiderio” solleva ancora molte domande, ora potremmo avere un’idea più chiara dell’immediato futuro di Call of Duty su console PlayStation grazie a Nuovo rapporto di Bloomberg, che afferma che Sony e Activision hanno già stipulato accordi contrattuali per rilasciare “almeno” i prossimi tre giochi Call of Duty su PlayStation prima dell’acquisizione.

Secondo la pubblicazione, il primo di quei giochi sarà il nuovo titolo Call of Duty di Infinity Ward – probabilmente una new entry nella serie Modern Warfare – che uscirà entro la fine dell’anno, così come un nuovo titolo dello sviluppatore Black Ops Treyarch, previsto per il 2023. Sorprendentemente, si dice anche che Activision stesse preparando una “nuova iterazione” dello sparatutto free-to-play Warzone, denominato Warzone 2 da Jason Schreyer di Bloomberg. su Twitterper il rilascio il prossimo anno.

READ  Il regista di God Of War afferma che Sony ha un Xbox Game Pass "Counterpunch"

Per quanto riguarda ciò che potrebbe accadere dopo, al momento non è chiaro. Con l’acquisizione di Microsoft che dovrebbe essere formalizzata la prossima estate e tutti gli impegni contrattuali con Sony destinati a essere adempiuti entro la fine del prossimo anno, Microsoft potrebbe quindi decidere che è ora di iniziare a raccogliere i frutti dell’acquisizione da 69 miliardi di dollari e portare Call of Duty in modo permanente nell’ovile Xbox come titolo esclusivo, per quanto lo sia Finito con Starfield dopo di che Compra Bethesda.

Tuttavia, potrebbe volerci del tempo prima che Microsoft sia pronta a pubblicare i suoi piani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.