I manifestanti per il clima si attaccano agli spalti dell'Open d'Italia di tennis

Lunedì i manifestanti per il clima hanno costretto alla sospensione di due partite agli Open d'Italia, inclusa la vittoria negli ottavi di finale di Madison Keys contro Sorana Cirstea.

Due membri del gruppo di protesta ambientale Ultima Generation sono corsi in tribunale indossando giacche arancioni e lanciando pezzi di carta colorati, mentre altri attivisti si sono attaccati agli spalti con nastro adesivo.

“Con la folla estremamente arrabbiata contro i manifestanti, sono arrivati ​​anche agenti di polizia e vigili del fuoco”, si legge in una nota sul sito dell'Open d'Italia.

“Un manifestante si è spostato sull’erba sotto il grande schermo del (tribunale) Pietrangeli. La polizia lo ha portato via”.

Keys era in vantaggio per 6-2 e 3-1 quando la partita è stata temporaneamente interrotta, con i giocatori che sono tornati negli spogliatoi. Alla ripresa del gioco, l'americano della diciottesima testa di serie ha vinto il secondo set per 6-1.

Il gioco è stato interrotto anche a causa dei manifestanti sul campo 12, dove Santiago Gonzalez ed Edouard Roger-Vasselin stavano giocando una partita di doppio del secondo turno contro Marcelo Arevalo e Mate Pavic.

Il britannico Cameron Norrie ha salutato il torneo dopo aver perso al secondo turno contro Stefanos Tsitsipas in due set, 6-2, 7-6 (1).

Nouri, 27esimo in classifica, si è ripreso da un break nel secondo set per forzare il tie-break, ma il greco Tsitsipas ha mostrato più pazienza negli scambi prolungati di colpi ed è uscito in vantaggio.

READ  'Abbiamo l'obbligo di provarci' - Griglie inverse e punti delle prove libere suggeriti da Stefano Domenicali, amministratore delegato di Formula 1

L'australiano Alex de Minaur, nona testa di serie, giocherà agli ottavi con Tsitsipas dopo aver battuto il canadese Felix Auger-Aliassime 6-7 (2), 6-4, 6-4, mentre il francese Alexander Muller ha sorpreso le qualificazioni 3-6, 6-3, 6 – il vincitore 2 contro Andrey Rublev, quarta testa di serie.

Nelle ultime partite di lunedì, il campione in carica Daniil Medvedev è sopravvissuto allo spavento superando il qualificato Hamad Medzhimovic in tre set, e la seconda testa di serie ha vinto 7-6 (5) 2-6, 7-5.

Ma Holger Röhn, 12° nella classifica mondiale, è uscito dal torneo dopo che l'argentino Sebastian Baez si è ripreso dalla sconfitta del primo set vincendo 2-6, 6-2, 6-3.

La carriera da wild card dell'italiano Stefano Napolitano si è conclusa per mano di Nicola Jarri, con la testa di serie numero 21 che ha vinto 6-2, 4-6, 6-4 alla Grand Stand Arena.

L'americano Tommy Paul ha sconfitto il tedesco Dominik Kaufer 6-4, 6-3 e affronterà Medvedev per un posto ai quarti di finale.

Nella competizione femminile, Naomi Osaka ha perso gli ottavi di finale 6-2, 6-3 contro la cinese Zeng Qinwen, seconda agli Australian Open lo scorso gennaio, che giocherà con Coco Gauff dopo aver battuto la spagnola Paula Badosa 5-7. 6-4. 6-1.

La Keys affronterà la testa di serie Iga Swiatek nei quarti di finale dopo che la numero uno del mondo ha vinto 7-5, 6-3 su Angelique Kerber.

La seconda testa di serie Aryna Sabalenka ha salvato tre match point battendo Elina Svitolina 4-6, 6-1, 7-6 (7).

Sabalenka è stata curata per un infortunio alla schiena all'inizio del set finale, ma ha completato la sua rimonta con una vittoria. Nel turno successivo affronterà l'ex campionessa dell'Open di Francia Elena Ostapenko, anche lei arrivata in rimonta e battendo Rebecca Sramkova 4-. 6, 6-4, 7-6 (3).

READ  Leclerc/Sainz "Liberi di combattere" nonostante la differenza di punti

Victoria Azarenka ha sconfitto Maria Sakkari, ottava classificata mondiale, vincendo 6-4, 6-1, e giocherà nel turno successivo con l'americana Danielle Collins, testa di serie 13a, che ha sconfitto Irina-Camelia Begu 6-0, 6-3 .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *