HelloFresh taglia le previsioni per il 2022 citando l’inflazione e la guerra in Ucraina

BERLINO (Reuters) – Il produttore tedesco di stoviglie Hallofrich ha tagliato le sue previsioni per il 2022, affermando che l’inflazione, il crollo della fiducia dei consumatori e la guerra in Ucraina peseranno sugli utili del secondo semestre, facendo salire le sue azioni. Caduta a doppia cifra.

La società ha abbassato la sua previsione di crescita dei ricavi per l’anno a valuta costante tra il 18% e il 23% dall’intervallo precedentemente previsto del 20% al 26%.

HelloFresh ha anche abbassato la sua previsione per l’EBITDA rettificato tra € 460 milioni e € 530 milioni ($ 470,12 milioni-$ 541,66 milioni) dal range precedentemente previsto di € 500 milioni a € 580 milioni, ha affermato.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Le azioni sono scese di oltre il 12% dopo l’annuncio, rendendo HelloFresh di gran lunga il più grande perdente nell’indice tedesco DAX (.GDAXI) mercoledì.

La società ha affermato di aver ottenuto risultati migliori del previsto nel secondo trimestre, registrando un EBITDA rettificato compreso tra 140 milioni e 150 milioni di euro, contro le aspettative degli analisti di 133 milioni di euro, sulla base di indicazioni preliminari.

HelloFresh, che consegna scatole con ingredienti e ricette direttamente alle porte dei consumatori, è stata una delle aziende che ha particolarmente beneficiato delle chiusure legate alla pandemia.

In segno che la pandemia è finita e che i consumatori devono ora fare i conti con l’aumento dell’inflazione, la controparte britannica HelloFresh Deliveroo (ROO.L) ha recentemente abbassato le sue previsioni. Leggi di più

HelloFresh pubblicherà i suoi numeri finali il 15 agosto.

(1 dollaro = 0,9785 euro)

(Segnalazione di Patricia Weiss) Scrittura di Miranda Murray Montaggio di Kirsten Donovan

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.