Haley Pukeja diventa il nuovo numero 7 dell’Orlando Pride

La sensazione del calcio internazionale Haley Bukeja giocherà ufficialmente negli Stati Uniti dopo aver firmato con l’Orlando Pride della US National Women’s Soccer League.

La sua avventura negli Stati Uniti segue due stagioni impressionanti al Sassuolo, che lo ha ingaggiato nel 2020 a 16 anni. Tuttavia, ha preso d’assalto la Serie A italiana.

Tempi di Malta Ora la starlet ha ufficialmente firmato con la squadra statunitense, il che significa che l’ala infuocata diventerà l’ultimo numero sette dell’Orlando Pride.

L’accordo lo vedrà rimanere con la squadra con sede in Florida per almeno un anno e mezzo. Con il club già al suo terzo mese di campionato, si prevede un’introduzione anticipata.

Halli ha acceso la Serie A dal suo debutto con il Sassuolo, l’allora 16enne diventato virale per aver segnato un gol da solista in “stile Messi” contro il Napoli.

Ha segnato 12 gol in quella stagione. Un’impresa che ha quasi relegato il Sassuolo Femminile in Champions League.

La sua continua forma di nervosismo la vide crescere 3° posto n La “Top 10 Wonders of the Year” di GOAL – dietro le sensazioni internazionali Mary Fowler e Melchi Dumornay.

In Florida, il capitano del club Bukeja giocherà anche al fianco della star brasiliana Marta, sei volte FIFA World Player of the Year tra il 2006 e il 2018.

I migliori auguri di Lowe a Malta Haley per la sua nuova avventura americana

Leggi Avanti: Il magnate edile Ignu e il figlio sono stati arrestati per sospetto riciclaggio di denaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.