Guarda la Porsche 911 Dakar

C’è spesso una sorpresa nella gamma Porsche 911: ormai sai che la Carrera viene prima, e presto seguiranno Turbo, GTS, GT3 e così via. Ma la generazione 992 ha già visto alcune sorprese, tra cui l’uscita della Heritage Design Edition Targa e Classico sportivo da 550 CV. Ora è il momento per quello più controverso: qui 911 Dakar.

La Dakar è stata apparentemente progettata per celebrare la prima 911 a trazione integrale – la 953 che vinse la Parigi-Dakar nel 1984 – e anche, presumibilmente perché è un’idea davvero interessante, la Dakar è stata descritta come una dimostrazione delle “possibilità del Concetto di Porsche 911′. È alimentato da GTS Una versione del motore biturbo da 3,0 litri produce 480 CV e 420 libbre-piedi. Con PDK a otto rapporti e trazione integrale di serie, la 911 Dakar raggiungerà i 100 km/h in soli 3,5 secondi, mentre la velocità massima è di 238 km/h, grazie agli pneumatici Pirelli Scorpion All Terrain Plus. Sono disponibili i tradizionali pneumatici estivi e invernali P Zero, entrambi con battistrada per tutti i terreni per migliorare la resistenza al taglio, ma dai, è una 911 Dakar: devi avere pneumatici grossi.

Non da ultimo perché ha un bell’aspetto, poiché l’altezza da terra è stata aumentata di 50 mm rispetto alla Carrera S con un sollevamento a quattro angoli che può sollevarla di altri 30 mm. Porsche afferma che ciò fornisce “l’altezza da terra e gli angoli di rampa che competono con quelli dei veicoli fuoristrada convenzionali”, il che dovrebbe costituire uno o due video interessanti. E non è solo rock-crawling, la Dakar può correre in modalità “High Level” fino a 106 miglia all’ora per un’esperienza di rally raid completa. Le nuove modalità di guida sull’interruttore rotante del volante aiutano a sfruttare al massimo la sua potenza extra. Modalità rally: è la 911! È destinato a funzionare al meglio su superfici sciolte con il sistema 4WD polarizzato all’indietro. C’è anche una modalità fuoristrada “guida ad alta distanza”. Entrambi sono dotati di Rally Launch Control, che consente fino al 20 percento in meno di slittamento delle ruote per la migliore vacanza su ghiaia o simili.

READ  Samsung ora ti permetterà di progettare il tuo Galaxy Z Flip 3

Cherry Dakar seleziona alcune delle parti migliori della gamma 911 per quella che promette di essere una fantastica esperienza di guida. Ha un motore posteriore e supporti dinamici GT3 di serie, così come il Porsche Dynamic Chassis Control. Da notare anche lo spoiler posteriore in plastica rinforzata con carbonio, il cofano realizzato con lo stesso (preso in prestito direttamente anche dalla GT3) e un abitacolo a due posti per un’atmosfera da rally completa. Con sedili avvolgenti, vetri più leggeri e una batteria più sottile, la Dakar è solo 10 kg più pesante della C4 GTS – DIN (Driverless) dotata di PDK a 1.605 kg. Più interessante, Porsche ritiene che la nuova 911 sarà “altrettanto capace su sabbia e ghiaia come lo è nel Nordschleife”, anche se il portapacchi è caricato con un massimo di 42 kg di carburante, taniche d’acqua e pannelli di trazione, Tenda opzionale disponibilee scoop. Proprio quando sembrava che fosse tutto finito per una giornata turistica, vieni alla Dakar.

L’auto verde qui vista è verniciata in verde sfumato, un nuovo colore che sarà esclusivo della Dakar. Ma è improbabile che questo sia l’obiettivo fin dal lancio, per quanto bello sembri, perché i clienti della Dakar riceveranno anche il Rally Design Package per £ 18.000. Destinato a evocare l’iconico Rothmans 953, combina la vernice bianca e blu genziana con strisce decorative rosse e dorate, così come la scelta del cliente di un numero compreso tra 1 e 999 sulla porta. Porsche afferma che “Roughroads” è ora un marchio registrato, che “riflette il concetto 911 Dakar”. Ma forse in realtà non funziona così bene come ha funzionato durante la riunione. Il verde ci faccia ombra, per favore, con la tenda.

READ  L'ultimo festival dei giochi di Steam offre 500 demo giocabili e inizia domenica • Eurogamer.net

Meglio muoversi velocemente se ti piace, poiché ci saranno solo 2.500 Dakar disponibili a livello globale. Nel Regno Unito costerà £ 173.000, rendendola più costosa della 911 Turbo S – e solo £ 5.000 in meno. da Rs. Tuttavia, in quanto prodotto non GT, dobbiamo presumere che ottenere uno slot di build potrebbe essere più semplice rispetto al GT3. Scopriamolo: Dakar può essere ordinato ora, consegna in primavera …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.